Conferma Cairoli: è tricolore nell'eptathlon

27 Gennaio 2019

A Padova l'azzurro conquista il quinto titolo indoor delle ultime sei stagioni con 5752 punti. Secondo posto per Petazzi, terzo Asamoah. Brini campione tra le promesse


 

Ancora lui, senza ombra di dubbio. Simone Cairoli si conferma sul trono nazionale delle prove multiple. Nella giornata nobilitata da tre record giovanili, il 29enne comasco dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni ha vinto la gara assoluta di eptathlon ai Campionati Italiani di prove multiple indoor svoltisi nel weekend a Padova. È il suo quinto titolo tricolore in sala, dopo quelli conquistati sempre al Palaindoor di Padova nel 2014, 2015, 2017 e 2018. Per lui, un risultato di 5752 punti che rappresenta la quarta prestazione della carriera. Secondo posto per il compagno di squadra Andrea Petazzi (5254 punti), terzo Stephen Asamoah (Atl. Virtus Castenedolo/5223). Quarto assoluto Michele Brini (Atl. Imola Sacmi Avis) che, con 4994 punti, conquista il titolo nella categoria promesse. Secondo Alessio Comel (Atl. Imola Sacmi Avis/4854), terzo Leonardo Giacometti (Ass. Atl. Nevi/4831 punti). 

DAY 2 - La seconda giornata dell’eptathlon inizia nel segno di Andrea Petazzi, il più veloce nei 60 ostacoli (8.22). Il compagno di squadra Simone Cairoli, che ha chiuso ieri al comando, è secondo in 8.27 e resta leader in classifica generale, dopo cinque gare, con 4126 punti. Dopo gli ostacoli Petazzi è secondo (3952) con un vantaggio di 70 punti su Stephen Asamoah. Michele Brini e Leonardo Giacometti, rispettivamente quarto e quinto in classifica generale, sono i due migliori under 23 dopo i 60hs (3553 punti contro 3546). Valentino Arrigoni (Nuova Atl. Astro), con 4,70, realizza il miglior risultato nell’asta. Cairoli il secondo con 4,60. Poi, per il comasco, la meritata apoteosi nei 1000 metri, dove chiude con 2:43.42.

Mauro Ferraro (FIDAL Veneto)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results

Il podio assoluto dell'eptathlon (foto Ardelean/FIDAL Veneto)


Condividi con
Seguici su: