Dallavalle positivo deferito Obrubanskyy

29 Maggio 2013


 

Il CONI comunica che, a seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato accertato un caso di positività. Nel primo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di Pseudoefedrina per Lorenzo Dallavalle, tesserato della Federazione Italiana di Atletica Leggera, al controllo in competizione disposto dalla FIDAL l'11 maggio 2013 a Imola, in occasione della gara "CDS Assoluto su Pista". Il TNA ha provveduto a sospendere l'atleta in via cautelare, accogliendo l'istanza presentata dall'Ufficio di Procura Antidoping.

L’Ufficio di Procura Antidoping ha disposto il deferimento dell’atleta Maksym Cerrone Obrubanskyy (tesserato FIDAL) al Tribunale Nazionale Antidoping del CONI per il riconoscimento della responsabilità in ordine alla violazione dell’art. 2.1. del Codice WADA in relazione alla positività per presenza di Furosemide e Tuaminoeptano riscontrate in occasione del controllo antidoping disposto dal Comitato Controlli CONI NADO al termine dei Campionati Italiani Assoluti e Promesse Indoor svoltisi ad Ancona, il 17 febbraio  2013, con richiesta di squalifica per 2 anni.

(da Coni.it)



Condividi con
Seguici su: