Vitobello-Ekeh, giovani super a Modena




 

Prosegue l'ottimo momento dei giovani azzurri, già messisi in luce la scorsa settimana nella rassegna indoor di Ancona. Oggi pomeriggio a Modena, notevole serie di risultati nel match tra rappresentative regionali Allievi e Junior. Su tutti, spicca la miglior prestazione italiana dell'alto femminile juniores, eguagliata dalla lombarda Chiara Vitobello (Geas Atletica) con la misura di 1,88 (quota superata già da Raffaella Lamera ad Ancona il 2-2-2002). Per la Vitobello (19enne di Sesto San Giovanni, allenata da Roberto Vanzillotta) è la conferma di un eccellente fase di forma, già palesatosi con la vittoria del titolo tricolore ad Ancona, a spese della più quotata Elena Vallortigara (e già in quell'occasione con un attacco al primato della Lamera). L'altro risultato di primo piano è il 7.46 realizzato nei 60 metri dalla nigeriana (in odor d'azzurro) Judy Udochi Ekeh (Reggio Event's), già vittoriosa con 7.52 ai tricolore giovanili (stesso crono della toscana Anna Bongiorni, a cui è stata attribuita la miglior prestazione italiana junior), oltre che capace di 7.50 in stagione (Aosta, 24 gennaio). Il personale è stato ottenuto proprio in un nuovo confronto con la Bongiorni, seconda anche in questa occasione (con 7.59). L'incontro tra rappresentative è stato vinto dall'Emilia Romagna, davanti a Veneto e Lombardia.

Nella foto, l'abbraccio tra Judy Ekeh e Anna Bongiorni ai tricolore di Ancona; in quella in basso l'altista Chiara Vitobello (Petrucci/FIDAL)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: