Un argento per le azzurre ai Mondiali Militari




 
Una prestigiosa medaglia d’argento è il bottino azzurro alla 52esima edizione dei Campionati Mondiali Militari di cross country disputata a Tunisi. Il merito è della squadra femminile, che ha concluso al secondo posto alle spalle della Francia in una prova dimostratasi molto qualificata. La gara individuale è andata alla grande favorita della vigilia, la marocchina Zhor El Kamch, che ha preceduto le francesi Julie Coulaud e Dehiba Hind. Le ragazze azzurre, tutte appartenenti all’Esercito, hanno corso pensando unicamente all’obiettivo di squadra: la migliore è stata Elena Romagnolo, ottava proprio davanti ad Angela Rinicella. Queste le altre italiane: 12. Sara Palmas, 14. Federica Dal Ri, 16. Barbara La Barbera. Nel cross corto maschile il primo dei nostri è stato il finanziere Gabriele De Nard, finito al nono posto ma primo degli europei. Successo a Tarek Moubarek, del Bahrein, davanti ai qataregni James Kawalia e Obaid Moussa Amar. Yuri Floriani è finito 23., 26. Luciano Di Pardo, 34. Lorenzo Cannata. Nella prova a squadre l’Italia ha chiuso al quinto posto: successo per il Qatar davanti a Bahrein ed Algeria. Nel cross lungo, dove l’Italia non era iscritta, dominio del Qatar con 5 atleti ai primi 5 posti e vittoria per Jamal Bilal Salem davanti al vicecampione del mondo di mezza maratona Mubarak Shami. Va sottolineato come alla rassegna mondiale con le stelette abbiano preso parte ben 44 Nazioni. File allegati:
- IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE



Condividi con
Seguici su: