Ultra Trail: Mondiali in Portogallo

28 Ottobre 2016

Sabato 29 ottobre a Geres la rassegna iridata della specialità con 10 italiani al via


 

Dieci atleti italiani in gara sabato 29 ottobre al Campionato Mondiale di Trail che si svolge nel parco nazionale di Peneda-Geres, in Portogallo. Su un tracciato di 85 chilometri, con 4800 metri di dislivello, in palio anche i titoli della classifica a squadre che nell’ultima edizione ha visto la squadra azzurra femminile conquistare il bronzo. Una medaglia arrivata nel 2015 ad Annecy (Francia) grazie ai piazzamenti di Lisa Borzani (Bergamo Stars Atletica) e Virginia Oliveri (Atletica Varazze) che tornano per quest’occasione, insieme alla campionessa nazionale Lara Mustat (Circolo Minerva Parma), Cristiana Follador (Us Aldo Moro Paluzza) e Simona Morbelli (Sai Frecce Bianche Alessandria). Tra gli uomini, quinti nella scorsa rassegna iridata, si presenta di nuovo Giulio Ornati (Bognanco) affiancato dal tricolore assoluto Luca Carrara (Libertas Vallesabbia), Giuliano Cavallo (Polisportiva Sant’Orso Aosta), Georg Piazza (Gherdeina Runners) e Carlo Salvetti (Bergamo Stars Atletica). Si corre nel nord del Portogallo, con partenza alle 5.00 del mattino ora locale (6.00 in Italia) da Rio Caldo e arrivo ad Arcos de Valdevez per un evento organizzato congiuntamente da IAU e ITRA con atleti di 38 nazioni al via, tra i quali i campioni in carica Sylvain Court e Nathalie Mauclair, ambedue francesi.

l.c.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: