Turin Marathon con Pertile e Goffi




 

Mancano pochi giorni al 14 novembre, data della Turin Marathon Gran Premio La Stampa, giunta quest'anno alla sua edizione numero 24. Al maschile l'Italia propone il ritorno di due atleti come Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova) e Danilo Goffi (Carabinieri). Pertile, quarto agli Europei di Barcellona e qui secondo lo scorso anno in 2h09:53 (miglior crono continentale del 2009) è rientrato da poco da uno stage di allenamento in Kenya. Anche Goffi è già stato protagonista a Torino con una vittoria nel 2005 e il secondo posto nel 2002. Il carabiniere lombardo, dopo il ritiro a Venezia, arriva a Torino più agguerrito che mai. A dar battaglia agli atleti italiani ci saranno i keniani Benson Cherono e John Komen. Benson Cherono, 26 anni, è al suo esordio nella maratona torinese. Il primato personale (2h07:58) l'ha ottenuto tre anni fa con la vittoria alla Maratona di Milano. Il suo connazionale John Komen, 33 anni, è stato il vincitore nel 2009 della Venice Marathon e della Turin Half Marathon. Nel 2010 ha ottenuto un decimo posto a Boston in 2h11:48. Dal punto di vista femminile la gara si preannuncia “aperta” e le atlete da battere sembrano essere le gemelle russe Olesya e Yelena Nurgalieva, accreditate rispettivamente con 2h27:37 e 2h29:49. Con loro, fari puntati sulla ventitreenne etiope Fate Tola Geleto (PB 2h28:58) centrato quest’anno nella Maratona di Roma.

IL PERCORSO
- I maratoneti partiranno da Piazza Castello e si dirigeranno verso via Po, attraversando piazza Vittorio Veneto, una tra le più grandi piazze d'Europa, per poi affiancare il fiume Po e avviarsi verso corso Massimo D’Azeglio, corso Unità d’Italia e giungere a in piazza Bengasi. Si passerà per i comuni di Moncalieri, Nichelino, Beinasco, Orbassano, Rivalta, Rivoli e Collegno per poi ritornare verso Torino percorrendo gran parte di Corso Francia che, con una lunghezza di tredici chilometri complessivi, è il corso più lungo del capoluogo piemontese. Da lì arriveranno in Corso Vittorio Emanuele II, Corso Re Umberto e Piazza Solferino. Proseguiranno poi per Piazza San Carlo, Via Roma, uno dei principali assi della città, e concluderanno la corsa in Piazza Castello, cuore del centro storico della città, esattamente nella piazzetta di Palazzo Reale, dopo aver superato il grande porticato con i Dioscuri.

TV - Diretta su RaiSport UNO a partire dalle 9:15 fino alle 12.

Nella foto, Ruggero Pertile al traguardo della Turin Marathon 2009 (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- Il sito della manifestazione



Condividi con
Seguici su: