Tumi a Mosca solo in staffetta

05 Agosto 2013

Niente gara individuale sui 100 metri per lo sprinter vicentino, che sarà però regolarmente impiegato nella 4x100

 

Una rinuncia, seppure solo parziale, nella squadra azzurra che prenderà parte, da sabato prossimo, ai Campionati del Mondo di Mosca. Michael Tumi (Fiamme Oro) si renderà disponibile a correre la sola staffetta 4x100, evitando di schierarsi al via della prova individuale sui 100 metri. La decisione, presa in accordo con lo staff tecnico azzurro, è conseguente ai riscontri d’allenamento successivi ai Campionati Italiani Assoluti di Milano, nei quali Tumi, frenato da un lieve infortunio patito nel corso di una sessione di pesi, non aveva brillato particolarmente (quarto posto in finale con 10.49, dopo il 10.39 delle batterie).

Lo sprinter vicentino, allenato da Umberto Pegoraro, ha corso quest’anno in 10.19, crono che gli vale il miglior risultato italiano dell’anno; in inverno, Tumi ha centrato due volte il record nazionale sui 60 metri (6.53 e poi 6.51 agli Assoluti di Ancona), conquistando poi la medaglia di bronzo europea nella rassegna in sala, a Goteborg. Nella staffetta azzurra (batterie ed eventuale finale domenica 18, ultima giornata di gare) Tumi correrà con ogni probabilità la prima frazione; a disputarsi le maglie per le altre tre, saranno Diego Marani (Fiamme Gialle), Davide Manenti (Aeronautica), Delmas Obou (Fiamme Gialle), Enrico Demonte (Fiamme Oro) e Fabio Cerutti (Fiamme Gialle).

m.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia - hashtag: #Moscow2013 | Facebook:www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: