Tricolori indoor Giovanili, risultati prima giorna




 
La prima giornata dei Campionati italiani Indoor Giovanili-Promesse ha visto Besozzi grande protagonista. Sempre nella stessa gara, ma nella categoria promesse, Fabrizio Schembri ha saltato 15.92 nona prestazione italiana di sempre per Under 23. Oltre al record di Besozzi, da segnalare altri tre primati di categoria, sui 1000m: 2:48.60, limite nazionale juniores per la friulana Eleonora Riga, e 2:30.04 per l’allievo altoatesino Lukas Rifeser, terzo nella finale giovanile vinta da Omar Rachedi; e nell\'asta promesse dove Francesca Zanini tocca quota 3.90. Ottime prestazione anche per Chiara Rosa con 16.12 nel peso promesse, nei 60 juniores tra La Naia e Koura Kaba, vinta dal primo con 6.87 e nella gara di alto promesse femminile. A spuntarla è stata Elena Brambilla con il nuovo record personale ad 1.86; la studentessa milanese di biotecnologie ha preceduto la favorita Raffaela Lamera che si è fermata ad 1.84. Grande successo per lo stand “FIDAL POINT” attivo durante le gare, in collaborazione con il Comitato Regionale Marche, dove è stato possibile avere informazioni tecniche, visite e consigli dallo staff sanitario e fisioterapico, e acquistare merchandising. File allegati:
- Risultati on line


Condividi con
Seguici su: