Tre sedi per Casa Italia Atletica a Barcellona




 

Fervono i preparativi anche a Casa Italia Atletica per accompagnare nel migliore dei modi la squadra azzurra durante la permanenza a Barcellona.

Il quartier generale
L'hospitality house è stata allestita all'Hotel Gran Marina che sorge al molo di Barcellona. Nella location posizionata al centro della città, si svolgeranno le conferenze stampa, le giornate dedicate ai partner, le attività di pubbliche relazioni, i seminari e i workshop di natura commerciale e turistica e le cerimonie legate ai risultati della squadra italiana. L'apertura è prevista per il 26 luglio alle 13 con l'inaugurazione della Mostra d'arte "L'atletica secondo Me" di Raffaele Ducceschi, il marciatore azzurro che fu quarto ai mondiali di Roma '87 mentre la chiusura è per il primo agosto.

Al Maremagnum il Villaggio Casa Italia Atletica
Il villaggio Casa Italia Atletica sarà allestito nella zona delle Ramblas, in uno dei punti più caratteristici di Barcellona. I partner avranno a disposizione uno spazio caratterizzante la loro presenza per effettuare attività di promozione diretta con il pubblico attraverso distribuzione di materiali, degustazioni, piccoli gadget o altre attività che certamente sapranno attirare l'attenzione dei numerosi passanti. Momento di comunicazione unitario sarà l'aperitivo "Italian Sport Food" all'insegna delle tipicità italiane di qualità: sarà questo il modo anche per lasciare un segno importante sui tanti giovani presenti a Barcellona non solo per i campionati europei, ma anche per vivere dei momenti irripetibili in un clima di allegria e di amicizia.

Il Made in Italy anche al mercato della Boqueria
Casa Italia Atletica avrà un punto di riferimento anche al mercato storico della Boqueria, vera attrazione in Barcellona, dove ciascun partner sarà riservato un momento per promuovere le eccellenze dei propri territori."Italian Sport Food" avrà in questo contesto l'obiettivo di coniugare molto bene sport e cucina italiana, in modo da promuoverli come "ingredienti" fondamentali per una vita sana. Ogni giorno saranno preparati "in diretta" piatti italiani  «tipici» in grado di esaltare la sana alimentazione e la dieta mediterranea, soprattutto in relazione alla pratica sportiva. Di fatto la sana cucina italiana, e con essa i prodotti DOP e IGP, diventeranno ancora una volta il valore aggiunto per il raggiungimento degli auspicati eccellenti risultati sportivi.

I partner di Casa Italia Atletica a Barcellona 2010
I partner istituzionali di Casa Italia Atletica sono enti simbolo della qualità italiana, impegnati nella Maratona del Gusto e delle Bellezze d'Italia, il progetto di FIDAL Servizi che ha l'obiettivo di coniugare i concetti di sana alimentazione e pratica sportiva con i territori che esprimono delle eccellenze enogastronomiche, turistiche e culturali. Saranno protagonisti a Barcellona il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, l'Enit - Italian State Tourist Board, l'Istituto Commercio Estero, la Camera di Commercio Italiana a Barcellona, la Cia, Confederazione Italiana Agricoltori, la Sinseb, Società Italiana Sport e Benessere. Il pool di partner può altresì vantare la presenza degli sponsor federali Asics e Mondo, proponendo una composizione impreziosita da alcune diversità territoriali: il Molise (con la regione Molise - sportello sprint, le province di Campobasso e Isernia e l'Unione delle province molisane), la regione e la città di Reggio Calabria, i Campionati Europei Juniores Rieti 2013 con comune, provincia, camera di commercio di Rieti e Fondazione Varrone, la regione autonoma Friuli Venezia Giulia, la provincia di Ascoli Piceno, la provincia di Brindisi, la regione siciliana.

Giovanni Esposito




Condividi con
Seguici su: