Tortu premiato a Palazzo Chigi: ''Impresa storica''

23 Luglio 2018

Il recordman azzurro dei 100 metri ha ricevuto la medaglia della Presidenza del Consiglio dal Sottogretario Giancarlo Giorgetti e alla presenza del Ministro dell’Economia Giovanni Tria


 

Un altro importante riconoscimento per Filippo Tortu. Questa sera nella sala degli Arazzi di Palazzo Chigi, il Sottosegretario Giancarlo Giorgetti ha consegnato allo sprinter azzurro la medaglia della Presidenza del Consiglio per lo storico record nazionale dei 100 metri che il ventenne delle Fiamme Gialle ha stabilito lo scorso 22 giugno a Madrid. 9.99 il tempo con cui il lombardo con radici sarde è diventato il ventenne più veloce d'Europa e il primo italiano nella storia ad infrangere la fatidica barriera dei 10 secondi, riscrivendo il primato di una leggenda dell'atletica come Pietro Mennea (10.01 nel 1979).    

“Quando ho visto la notizia del record - ha detto Giorgetti - mi sono chiesto cosa fare. Credo sia giusto dare un riconoscimento formale e ufficiale ad un'impresa storica. Chi si dedica con grande sacrificio a questi tipi di sport che hanno rari momenti di celebrità devono essere ringraziati e onorati. Tortu è il primo italiano che è sceso sotto i 10 secondi nei 100 metri. Un record per sempre. Motivo di orgoglio anche per il Governo”.

Presenti alla cerimonia il Ministro dell’Economia Giovanni Tria, il comandante della Guardia di Finanza Giorgio Toschi, il presidente del CONI Giovanni Malagò affiancato dal Segretario Generale Carlo Mornati, il presidente della FIDAL Alfio Giomi, il comandante del centro sportivo della Guardia di Finanza, gen. Raffaele Romano, il comandante del gruppo polisportivo Fiamme Gialle, col. Vincenzo Parrinello e il papà e tecnico dell’atleta, Salvino Tortu.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it




Condividi con
Seguici su: