Torino laurea i campioni universitari 2011




 
Week-end dedicato all’atletica per i Campionati Nazionali Universitari allo Stadio Nebiolo di Torino. Per molti degli atleti in gara l’occasione di testare pista e pedane in vista dei campionati italiani assoluti del prossimo 25 e 26 giugno. Sulla pista del Parco Ruffini si sono viste alcune ottime prestazioni in ottica Campionati Europei Under 23 di Ostrava (14-17 luglio). Hanno infatti raggiunto lo standard federale di partecipazione per la rassegna continentale Patrick Nasti (Cus Trieste) con 8:57.40 sui 3000 siepi; sui 400 hs Andrea Gallina (Cus Milano) con 51.52 e Anna Laura Marone (Cus Torino) con 58.96; Eleonora D’Elicio (Cus Torino) nel salto triplo con 13,21 metri (+2.8); Teresa Di Loreto (Cus Salerno) nel salto in lungo con 6,25 metri (+1.0). Bella gara dei 110hs con Emanuele Abate (Cus Genova) che con 13.89 (+0.2) ha avuto la meglio su John Mark Nalocca (Cus Camerino) secondo con 14.16 e su Carlo Redaelli (Cus Milano) con 14.20. Da segnalare infine la doppietta di Martina Amidei (Cus Torino) nella velocità con 11.80 (-1.1) sui 100 metri e 24.21 sui 200 metri; e i successi nella velocità maschile di Rosario La Mastra (Cus Catania) sui 100 metri in 10.69 (-0.8) e di Jacopo Marin (Cus Trieste) sui 200 metri in 21.72. 47.01 vincente per Eusebio Haliti sul giro di pista. Ancora in evidenza il 70,38 metri nel martello maschile di Lorenzo Rocchi (Cus Macerata). La classifica finale per squadre vede alla fine della due giorni al comando tra le donne le padrone di casa del Cus Torino (138 pt) davanti al Cus Milano (130,5) e al Cus Bologna (36 pt); tra gli uomini netto successo per il Cus Milano (109 pt) davanti al Cus Torino (72 pt) e al Cus Genova (51 pt).

Myriam Scamangas (addetta stampa CR FIDAL Piemonte) 

I campioni Nazionali Universitari 2011
UOMINI

100: Rosario La Mastra (Cus Catania/Carabinieri), 10.69 (-0.8)
200: Jacopo Marin (Cus Trieste/Carabinieri), 21.72
400: Eusebio Haliti (Cus Potenza/Pol. Rocco Scotellaro) 47.01
110 hs: Emanuele Abate (Cus Genova/Fiamme Oro Padova), 13.89 (+0.2)
400 hs: Andrea Gallina (Cus Milano/Aeroanutica), 51.52
800: Emiliano Nerli Ballati (Cus Foro Italico/Easy Speed 2000), 1.51.24
1500: Antonio Garavello (Cus Padova(Assindustria Sport Padova), 4:02.36
5000: Antonio Garavello (Cus Padova(Assindustria Sport Padova), 14:46.27
3000 siepi: Patrick Nasti (Cus Trieste/Fiamme Gialle), 8:57.40
Marcia 5 km: Riccardo Macchia (Cus Chieti/Fiamme Oro Padova), 20:55.49
Lungo: Federico Chiusano (Cus Torino/Atl. Riccardi Milano), 7,54 (-1.1)
Triplo: Stefano Magnini (Cus dei Laghi/Atl. Varese), 15,98 (+0.7)
Alto: Marco Gelati (Cus Milano/Pro Sesto Atl.), 2,15
Asta:  Marco Boni (Cus L’Aquila/Aeroanutica), 5,00
Disco: Fabio Cuberli (Cus Udine/Atl. Udinese Malignani) 54,22
Giavellotto: Antonio Fent (Cus Foggia/Carabinieri), 69,01
Martello: Lorenzo Rocchi (Cus Macerata/Atl. Cento Torri Pavia), 70,38
Peso: Marco Di Maggio (Cus Macerata/Aeronautica) 18,09
Pentathlon: Stefano Combi (Cus Milano/Atl. Virtus Lucca), 3533
4x100: Grossi-Frassini-Trionfo-Zuodar (Cus Milano), 42.04
4x400: Zuodar-Gallina-D’Ambrosi-Severi (Cus Milano), 3:16.00

DONNE
100: Martina Amidei (Cus Torino/Cus Torino), 11.80 (-1.1)
200: Martina Amidei (Cus Torino/Cus Torino), 24.21
400: Elena Maria Bonfanti (Cus Milano/Atl. Lecco Colombo Costruz.), 53.84
100hs: Francesca Albiani (Cus Cagliari/SG Amsicora), 13.86 (-0.7)
400hs: Anna Laura Marone (Cus Torino/Cus Torino), 58.96
800: Giulia Guarino (Cus Bari/Alteratletica Loco Rotondo), 2:11.77
1500: Barbara Bressi (Cus Bologna/G.S. Self Atl. Montanari Gruzza), 4:33.37
3000 siepi: Gloria Barale (Cus Torino/Cus Torino),10:34.70
5000: Teresa Mondrone (cus Bari/Alteratletica Locorotondo), 17:03.11
Marcia 5 Km: Serena Pruner (Cus Cagliari/SG Amsicora), 22:54.61
Lungo: Teresa Di Loreto (Cus Salerno/Fiamme Azzurre), 6,25 (+1.0)
Triplo: Eleonora D’Elicio (Cus Torino/Cus Torino), 13,21 (+2.8)
Alto: Valentina Negro (Cus Torino/Fondiaria Sai), 1,79
Asta: Miriam Galli (Cus Modena/Mollificio Modenese), 3,80 metri
Disco: Stefania Strumillo (Cus Bologna/C.S. Esercito), 48,27
Giavellotto: Nicoletta Sgherzi (Cus Bergamo/Atl. Bergamo 1959), 41,06
Martello: Micaela Mariani (Cus Pisa/Assindustria Sport Padova), 60,26
Peso: Julaika Nicoletti (Cus Bologna/G.S. Forestale), 15,94
Pentathlon: Marina Ricci (Cus Torino/Cus Torino), 2987 pt
4x100: Gamba-Nicassio-Colombo-D’Angelo (Cus Milano), 46.20
4x400: Zappa-Mancinelli-Varisco-Bonfanti (Cus Milano), 3:43.20

Nella foto, l'ostacolista Emanuele Abate (Giancarlo Colombo/FIDAL)


File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: