Taicang: Becchetti e una sfida lunga 50km

30 Aprile 2018

La marciatrice azzurra, il 5 maggio, sarà la prima cinquantista italiana in una rassegna internazionale: “Una distanza da condividere con gli altri”. Al via la portoghese Henriques, campionessa e primatista mondiale.


 

di Alessio Giovannini

Sabato 5 maggio ai Mondiali a squadre di Taicang il nome di Mariavittoria Becchetti segnerà la prima volta di un'azzurra nella 50km di marcia in una rassegna internazionale. La portacolori del CUS Cagliari - che in passato aveva vestito la maglia dell'Area Atletica e poi della Studentesca Rieti - è pronta a questa nuova sfida. "Fino a questo momento 50 chilometri penso di averli fatti solo in macchina - esordisce MaVi con una battuta -. Per intenderci è qualche chilometro in più della distanza da Roma a Ostia, andata e ritorno ovviamente. In gara mi sono spinta fino a 35km in gennaio a Grosseto dove ho ritoccato anche la migliore prestazione italiana a 3h03:01. E' da lì che, incoraggiata anche dal mio allenatore Patrizio Parcesepe, ho capito che poteva diventare il mio futuro e ho deciso di provarci sul serio. L'attitudine per le lunghe distanze è, però, un fatto di famiglia e penso di averla ereditata da mio padre Franco che è un grande appassionato di running".

23 anni, 1,60 x 43kg, romana della zona di Ottavia, Mariavittoria dopo il liceo classico si è laureata in Scienze Motorie e ora frequenta un corso in Management dello sport all'Università del Foro Italico. Nel suo curriculum sportivo ci sono esperienze nel nuoto e nel tennis fino alla scoperta dell'atletica nel 2007. La sua compagna di fatiche in allenamento è la musica: non solo perché ha preso lezioni di pianoforte per dieci anni, ma perché le piace marciare seguendo il ritmo dei suoi gruppi hard rock preferiti.

"Durante la 35km di Grosseto - prosegue la neo aspirante cinquantista - ho sperimentato un tipo di fatica e delle emozioni diverse da quelle che provavo sulle distanze più corte (PB di 1h34:01 nella 20km nel 2016, ndr). E' stato come condividere la mia fatica con tutte le persone che mi stavano incitando sul percorso e quelle a cui tengo di più. Credo infatti che affrontare una distanza così lunga e uno sforzo così grande solo per se stessi, non sia sufficiente. Quando gareggio mi piace portare con me tutto ciò che più conta nella mia vita".

Sabato prossimo sulla linea di partenza della 50km femminile a Taicang sono attese 33 donne, compresa la portoghese Ines Henriques che ai Mondiali di Londra si è messa al collo la medaglia d'oro stabilendo anche il world record in 4h05:56. Oltre alla soddisfazione, per lei anche un maxiassegno-premio dalla IAAF di 160.000 dollari.

VIDEO | INTERVISTA A MARIAVITTORIA BECCHETTI, PRIMA AZZURRA SULLA 50KM DI MARCIA

CAMPIONATI DEL MONDO DI MARCIA A SQUADRE
Taicang (Cina), 5-6 maggio 2018
PROGRAMMA (orario italiano)
sabato 5 maggio
ore 2:00 50km uomini e donne
ore 9:30 10km U20 uomini
ore 10:30 20km donne

domenica 6 maggio
ore 3:00 10km U20 donne
ore 4:10 20km uomini

LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team

ELENCO ISCRITTI/Provisional entry lists

IL MINI-SITO IAAF SUI MONDIALI DI MARCIA A SQUADRE

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: