Stramilano, vince il tanzaniano John Yuda




 
In una giornata primaverile, gli atleti africani tornano padroni della Stramilano dei Campioni - Trofeo AEM - che ha avuto luogo a Milano sul classico percorso della mezza maratona (km 21,097). Dopo 13 anni di dominio kenyano e l\'exploit lo scorso anno della vittoria di Rachid Berradi, quest\'anno il successo ha premiato la squadra tanzaniana, che ha piazzato 3 atleti nei primi 4 posti della classifica. John Yuda (con il tempo di 1h00:25) ha preceduto il keniano Patrick Ivuti (1h00:53), già vincitore a Milano nel 2000 e 2001 e medaglia d\'argento ai Mondiali di Cross solo una settimana fa. L\'atteso ucraino Sergiy Lebid è giunto sesto (1h01:51) mentre il primo italiano è stato Angelo Carosi, undicesimo (1h03:23). Yuda lo scorso anno finì 4° e fu molto deluso della sua prova. Quel giorno promise di tornare a Milano per essere vincitore. Ha mantenuto la promessa. Oggi, la Stramilano dei 50.000, vero happening podistico meneghino. (CO) STRAMILANO STAR 2003 CLASSIFICA UFFICIALE (Km 21,097) 1° John YUDA (Tanzania) - 1.00\'25\" 2° Patrick IVUTI (Kenya) - 1.00\'53\" 3° Sulle MARTIN - (Tanzania) - 1.01\'33\" 4° Joseph FABIAN (Tanzania) - 1.01\'34\" 5° Daniel RONO (Kenya) - 1.01\'39\" 6° Sergey LEBID (Ucraina - Cover) - 1.01\'51\" 7° Ben MUTAI (Kenya) - 1.02\'20\" 8° Henry TARUS (Kenya) - 1.02\'56\" 9° Vasyl MATVIYCHUK (Ucraina - Cover) - 1.03\'19\" 10° Alexey SOKOLOV (Russia) - 1.03\'20\" 11° Angelo CAROSI (Forestale) - 1.03\'23\" 12° Maurizio LEONE (Carabinieri) - 1.03\'38\" 13° Stephane HANOT (Francia) - 1.03\'50\" 14° Danilo GOFFI (Italia - G.S. Carabinieri) - 1.04\'42\"


Condividi con
Seguici su: