Strada, ultimi risultati e prossimi eventi




 

Domenica scorsa a Torino bel successo di partecipazione per la settima edizione della Tutta Dritta, con migliaia di persone che già dalle prime ore del mattino si sono date appuntamento in piazza San Carlo. Tra i 4000 al via, accanto ai top runner, erano schierati anche il sindaco di Torino Sergio Chiamparino e l’allenatore della Juventus Ciro Ferrara. I runners hanno poi proseguito verso piazza Carlo Felice in direzione di via Sacchi e allungarsi in Corso Unione Sovietica fino alla Palazzina di Stupinigi. Dal punto di vista tecnico, gran belle gare sia al maschile sia al femminile. Gli occhi erano puntati sui keniani Ezekiel Meli, che ha vinto recentemente la Golden Run di Cuneo di inizio mese e sul connazionale Zakayo Biwott. Entrambi non hanno deluso i pronostici. Meli ha concluso la gara al primo posto con il tempo di 30:25, distaccando sul finale della corsa Biwott, che ha concluso con 14 secondi di ritardo. Al terzo posto Tahary Mohamed (30:46). Tra le donne, il gradino più alto del podio è, invece, andato a Claudia Finielli, giunta al traguardo in 35:20. Secondo posto per la torinese Ana Capustin (36:03) e terza Isadora Castellani (36:11). Ospite d’onore è stato il torinese Fabio Cerutti, il velocista delle Fiamme Gialle residente nella vicina Borgaretto, che ha accolto gli atleti sulla linea del traguardo. Sintesi TV in onda giovedì 10 dicembre a partire dalle ore 14 circa. 

Alla 12^ Maratona di Latina provincia - Trofeo Città di Sabaudia, invece, affermazione dell'ultramaratoneta iridato Giorgio Calacaterra (Running Club Futura) in 2h27:18 davanti a Giuseppe Minici (LBM Sport Team/2h27:29) e Marciano Pilla (Atl. Venafro/2h41:11), mentre in campo femminile a spuntarla è stata Tiziana Nesta (Atl. Anzio/2h58:06) su Paola Salvatori (US Roma/2h59:14) e Rita Maria Alba (CRAL Angelini/3h14:38). Lo stesso giorno a Sanremo il keniano Philemon Sere Kipketer (Atl. Saluzzo) si è aggiudicato la 2^ Mezza Maratona del Mare in 1h04:56. Alle sue spalle sono finiti il connazionale Josphat Kimutai Koech (Atl. Castello/1h05:24) e Amor Rached (Pro Sesto Atl./1h06:14). Tra le donne, invece, la vittoria è andata a Salina Jebet (Grottini Team Recanati) in 1h15:57 con Ornella Ferrara (PBM Bovisio Masciago) e Valeria Straneo (Runner Team 99 SBV) rispettivamente seconda (1h16:07) e terza (1h17:03).

Nel week-end in arrivo caratterizzato dai Campionati Europei di cross a Dublino, sulle strade italiane si correrà, invece, il 13 dicembre, la XX Best Woman, una 10 km organizzata a Fiumicino (RM) dall'Atletica Villa Guglielmi e nata inizialmente come gara dedicata solo alle donne. Poi nelle edizioni successive l'apertura anche gli uomini tra i quali, quest'anno, spicca l'iscrizione del finanziere Cosimo Caliandro. A Grigliano d'Otranto (LE) partirà, sempre domenica, l'XI Half Marathon Grecia Salentina. Lo stesso giorno a Reggio Emilia prenderà quindi il via la 14^ edizione della Maratona di Reggio Emilia Città del Tricolore.

a.g.

Nella foto in alto, la partenza della Tutta Dritta di Torino (foto Organizzatori)




Condividi con
Seguici su: