Strada: tre maratone nel weekend

29 Marzo 2019

Verso Roma e Milano, domenica 31 marzo si corre sui 42,195 a Treviso, in Friuli con la Unesco Cities Marathon e a Rimini. Mezze maratone a Torino, Agropoli, Cernusco Lombardone, Viareggio e al Lago di Caldaro.


 

A sette giorni dall’appuntamento con la Maratona Internazionale di Roma e la Milano Marathon, sempre più intenso il calendario delle corse su strada con tre gare sui 42,195 chilometri nel weekend. Domenica 31 marzo tornano la Treviso Marathon, la Rimini Marathon e l’Unesco Cities Marathon che in provincia di Udine parte da Cividale del Friuli e arriva ad Aquileia passando per Palmanova. Cinque invece le mezze maratone in programma: Santander La Mezza di Torino, Agropoli Half Marathon, Maratonina di Cernusco Lombardone, Mezza Maratona del Lago di Caldaro e la Puccini Half Marathon di Viareggio, mentre a Biella si corre l’ultramaratona di 6 e 24 ore. Sui 10 chilometri di Vivicittà si gareggia in contemporanea in 34 città italiane (tra cui 3 carceri) e 11 all’estero.

TREVISO - La Treviso Marathon numero 16 propone domenica 31 marzo un nuovo tracciato, che coniuga gli aspetti storico e architettonici con le bellezze green della zona, strettamente legate al fiume Sile. Dopo lo start alle ore 9.30, da viale IV Novembre a ridosso di Prato Fiera, i maratoneti attraverseranno il centro cittadino, transitando anche in piazza dei Signori, il simbolo della città. Saranno poi toccati i comuni di Silea e San Biagio di Callalta, Roncade sfiorando il castello, Casale sul Sile costeggiando il fiume, Casier passando su ponticelli e in alcuni tratti correndo in una lingua di terra con il Sile su entrambi i lati, prima del ritorno a Treviso. Dodici chilometri saranno percorsi all’interno del Parco Naturale Regionale del Fiume Sile, con l’affascinante passaggio nel Cimitero dei Burci. Diversamente dagli altri anni il centro cittadino sarà attraversato nella prima parte di gara: dal trentacinquesimo chilometro i maratoneti correranno immersi nella natura della Restera, risalendo fino al traguardo, posto in Prato Fiera. Atteso il duello tra keniani compagni di allenamento: Gilbert Chumba, vincitore del 2018, e Moses Mengich. Al femminile la sfida sarà tra Africa ed Europa. Dal Kenia arriverà Nancy Jelagat Meto, all’esordio in maratona, e dalla vicina Croazia un’atleta che è ormai diventata una testimonial della gara, la campionessa mondiale della 100 chilometri Nikolina Sustic, più volte a Treviso e terza lo scorso anno. Non sarà però solo maratona: in gara, oltre ai quasi 1500 della distanza regina delle corse su strada, anche i podisti delle distanze più brevi nella Treviso Ten Miles di 16 km (tra i circa 600 al via, anche l’olimpionico della ginnastica Igor Cassina) e i “muccati” della MoohRun di 7 e 10 km (oltre 2600). Il prologo sabato 30 marzo con la Staffetta e la Corri in Prato Fiera per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

UNESCO CITIES MARATHON - In Friuli Venezia Giulia si corre domenica 31 marzo la settima edizione dell’Unesco Cities Marathon, che collega tre siti appartenenti al Patrimonio Mondiale dell’Unesco: Cividale del Friuli, luogo di partenza (ore 9.15) e antica capitale longobarda, Palmanova, la celebre “città stellata” capolavoro dell’architettura militare veneziana, e Aquileia, centro dalle importanti vestigia romane, che accoglierà l’arrivo nello scenario di piazza Capitolo dopo 42,195 chilometri. Per la prima volta, sarà ufficialmente accompagnata dalla Iulia Augusta Half Marathon, gara sui classici 21,097 km della mezza maratona con partenza da Palmanova, aperta anche ai praticanti del nordic walking. L’etiope Addisalem Belay Tegegn, che ha un personale di 1h12:22 stabilito nel 2018, sarà opposta alla connazionale Meseret Engidu Ayele, vincitrice due settimane fa a Saluzzo con 1h14:13. Il keniano Ken Mutai (1h06:14 PB) è invece il favorito per la mezza maschile. Arrivano dal Kenya anche i principali pretendenti alla vittoria sulla maratona: Cosmas Kigen, nel 2011 capace di correre a Colonia in 2h09:43 (sette prestazioni in carriera sotto le 2h14), e Kimosop Kiprono, accreditato di 2h18:45 nel 2013. Tornano in questa gara Saverio Giardiello, l’ultimo italiano a vincere ad Aquileia (2017), e la friulana Simona Rizzato, leader della scorsa edizione, ma il pronostico sembra favorire la croata Ingrid Nikolesic, già seconda nel 2016. Circa mille i partecipanti tra le due distanze, ventidue le nazioni rappresentate al via e quattro i continenti, manca solo l’Oceania.

In programma poi l’Unesco in Rosa, corsa e camminata interamente dedicata alle donne che scatterà da Cervignano del Friuli, ma ci saranno inoltre la Roller Marathon (42, 16 e 7 chilometri), il Trysport, una gara promozionale di duathlon, e la corsa degli Special Olympics, con start da Terzo di Aquileia.

RIMINI - Sesta edizione domenica 31 marzo per la Rimini Marathon con tante novità, un percorso rinnovato e la data anticipata di quasi un mese. Dopo la partenza in via XX Settembre gli atleti punteranno verso sud, toccando Riccione e Misano Adriatico, per iniziare il rientro verso Rimini attraversando i vicoli del Borgo San Giuliano e completare la maratona con il passaggio sul Ponte di Tiberio, tagliando il traguardo sotto l’Arco d’Augusto. La zona mare della città sarà quella più interessata dal percorso, con il passaggio su viale Principe Amedeo all’andata e i lungomari al ritorno. Previste anche la 10 Miles (16,093 km), la Family Run di 8 km e alla vigilia la Kids Run di 1,8 chilometri.

TORINO - Domenica 31 marzo è il giorno della Santander La Mezza di Torino. Alla sua quinta edizione, la gara organizzata da Base Running scatterà davanti al Castello del Valentino e poi il percorso si svilupperà verso il centro, nelle vie più conosciute della città fino alla Mole, rientrando verso corso Unità, in direzione Palavela. L’arrivo sarà al parco del Valentino, ma sono previste anche La Dieci di Torino e la Charity Run, precedute sabato 30 marzo dal duathlon sprint.

AGROPOLI - La ventesima Agropoli Half Marathon - Mezza Maratona del Mediterraneo va in scena domenica 31 marzo, con partenza dal lungomare di via Risorgimento ad Agropoli (Salerno) che accoglierà anche l’arrivo, dopo aver toccato i maestosi templi di Paestum su un percorso altamente suggestivo. L’evento è dedicato dall’Atletica Libertas Agropoli a Pietro Mennea, che è stato testimonial della manifestazione.

CERNUSCO LOMBARDONE - Diventa maggiorenne la Maratonina di Cernusco Lombardone, in provincia di Lecco, con la 18esima edizione di domenica 31 marzo. Un percorso vario, attraverso anche i territori comunali di Osnago e Lomagna, per la regia della Polisportiva Libertas Cernuschese. A fianco della tradizionale mezza maratona di 21,097 km è confermata la staffetta in due, una modalità che consente di condividere la gara tra due podisti.

VIAREGGIO - La quindicesima edizione della Puccini Half Marathon, organizzata dalla Versilia Sport, si corre a Viareggio (Lucca) domenica 31 marzo con partenza e arrivo al Belvedere delle Maschere, in piazza Mazzini. Una gara interamente dedicata a Giacomo Puccini, ripercorrendo le tappe più importanti della vita del maestro: il porto, la pineta di Levante, il canale Burlamacca e per finire il viale dei Tigli, immerso nella natura, che collega Viareggio alla frazione di Torre del Lago dove Puccini visse per molti anni. Tra le novità anche la 10 km competitiva, ma sulla stessa distanza è prevista inoltre una passeggiata ludico motoria non agonistica.

LAGO DI CALDARO - Anche quest’anno gli organizzatori del Südtiroler Laufverein attendono più di 1400 presenze alla Sportler Mezza Maratona del Lago di Caldaro, in provincia di Bolzano, arrivata alla sua 14esima edizione. Il percorso è lungo 21,097 km, ovvero due giri completi del lago. Per gli handbiker e i partecipanti alla corsa panoramica Memorial David Pichler e alla non competitiva, il tracciato prevede un unico giro di 10,55 km. In gara tra gli altri il gambiano Ousman Jaiteh.

BIELLA - Edizione inaugurale per la BI-Ultra 6-24, a Biella, con due gare di ultramaratona in programma. Sabato 30 marzo alle 15.00 scatterà la 24 ore, mentre domenica 31 marzo alle 10.00 prenderà il via la 6 ore nell’evento organizzato dalla società Pietro Micca.

NORDIC WALKING - Primo appuntamento del circuito di nordic walking a Bologna, domenica 31 marzo nel parco dei Cedri, su un percorso collinare di 10 chilometri. Le prossime tappe sono previste a Tivoli (Roma, 18 maggio), Romano d’Ezzelino (Vicenza, 1° giugno), Bosisio Parini (Lecco, 23 giugno), Abbadia di Fiastra (Macerata, 13 luglio), Mestre (Venezia, 14 settembre) e Roma (5 ottobre).

l.c.

(da comunicati degli organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: