Strada, in migliaia in gara nel weekend

28 Aprile 2014

Tantissime e molto partecipate le podistiche in scena in tutta Italia nel fine settimana. Patrick Nasti e Federica Dal Rì vincono la Mujalonga

 

Il lungo fine settimana di festa, da venerdì 25 aprile a domenica 27, è stato l’occasione è per moltissimi runners e semplici appassionati di mettersi alla prova sulle tantissime corse su strada, competitive e non competitive, organizzate in tutta la penisola. Con la Maratona di S.Antonio a Padova (3.063 arrivati), i Tricolore Master di mezza maratona di Chia (1480 al traguardo) e la Sarnico-Lovere (2.438) a prendersi la copertina di gare con più adesioni, il numero di partecipanti alle podistiche andate in scena sul territorio italiano è impressionante: considerando esclusivamente le gare competitive appartenenti al calendario nazionale o internazionale, il numero di atleti arrivati al traguardo supera gli undicimila.

MUJALONGA NEL SEGNO DI NASTI – Va a segno Patrick Nasti (Fiamme Gialle) nella XI edizione della Mujalonga sul Mar, dieci chilometri in scena ieri domenica 27 aprile a Muggia (Trieste). Il finanziere ha fatto gara di testa sul percorso da Porto San Rocco a Lazzaretto e ritorno, arrivando sul traguardo in 29:23 davanti a Paolo Zanatta (Fiamme Oro, 29:31) e allo sloveno Mitja Kosovelj (29:40). Alla corsa triestina hanno partecipato anche altri due azzurri specialisti dei 3.000 siepi, in raduno proprio a Trieste dal 26 aprile al 5 maggio: quinto posto per il vicempione europeo under23 Giuseppe Gerratana (Aeronautica, 29:59) in e sesto per il finalista di Londra 2012 Yuri Floriani (Fiamme Gialle, 30:04). Al femminile vince la trentina Federica Dal Ri, da poco rientrata alle gare (è stata terza a Ospedaletto pochi giorni fa) dopo la nascita di Chiara, al traguardo con il crono di 33:46. Al secondo posto la slovena Zana Jereb in 33:49 davanti a Giovanna Epis (Forestale, 33:53). 614 gli arrivati nella 10km, oltre 900 invece i partecipanti alla non competitiva di 8 chilometri. RISULTATI/Results

2.438 ALLA SARNICO LOVERE - La IV Sarnico-Lovere Run, podistica di 26 chilometri in scena al Porto Turistico di Lovere (Bergamo), ha visto ben 2438 atleti al traguardo. Vince Benard Kiplangat BEtt (Kenya) in 1h15:44 davanti a Lahcen Mokraji del Gruppo Città Di Genova in 1:16:17 e a Gideon Kurgat Kiplagat (Run2gheter) in 1h16:22. Fra le donne la più veloce è Rebecca Korir (Atletica 2005) in 1h29:29. Al secondo posto c’è Caroline Cherono (Run2gheter) in 1h32:17 davanti all’italiana Giovanna Ricotta (Atletica Riviera Del Brenta) che chiude in 1h32:28. RISULTATI/Results

GRANFONDO: 50KM DI ROMAGNA - La XXXIII edizione della 50 km di Romagna di Castelbolognese (RA) vale anche come Campionato Italiano UISP di grand fondo e tappa del Grand Prix Iuta 2014. Venerdì 25 aprile il primo sul traguardo, dopo 2h57:42, è il marocchino del Castenaso Celtic Druid Mohamed Hajjy, di pochi minuti più veloce del connazionale Said Douirmi (LBM Sport Tema, 3h02:44). Al terzo posto c’è Daniel Oralek in 3h08:12. Il primo fra gli italiani è Antonio Armuzzi (Cantù Atletica) in 3h08:36 mentre fra le donne festeggia Mravlje Neza in 3h30:29 davanti a Marija Vrajic in 3h42:25 e all’italiana del GS Gabbi Lorena Brusamento (3h53:09). 553 gli atleti che completano la gara. RISULTATI/Results

MARATONA DI MESSINA – Massimo Buccafusca dell’A.S.D. Marathon Monreale con il tempo di 2h0:47 e Cinzia Sonzogno dell’ A.S.D.Podistica Capo D'orlando in 3h36:21 hanno vinto ieri domenica 27 aprile la VII Maratona ‘Antonello da Messina’ nel capoluogo sullo stretto che ha visto al traguardo 110 atleti. RISULTATI/Results

ULIVI SECOLARI – La VII Maratonina degli Ulivi Secolari di Ostuni (BR), che lo scorso anno ha ospitato un’affollata edizione dei Tricolore Master di mezza maratona, quest’anno ha visto arrivare 673 atleti. Il più veloce in assoluto è stato Francesco Caliandro (Podistica Carovigno) in 1h13:33 davanti a Cosimo Montemurro (Marathon Massafra) in 1h16:51. Fra le donne primo gradino del podio per Paola Bernardo (Tre Casali San Cesario) che ferma i cronometri a 1h27:20.  RISULTATI/Results

METAMARATHON – Sono 623 gli arrivati della VI Metamarathon, 21,097 chilometri organizzata a Padula (SA). La vittoria in volata va a Ismail Adim dell’A.S.D. Finanza Sport Campania che chiude in 1h09.52 davanti a Jaouad Zain del LBM Sport Team in 1h09.56. Al terzo posto c’è poi Gilio Iannone del C.U.S. Camerino (1h10.51). tra le donne primo posto a Meriyem Lamachi dell’atletica Futura A.S.D. in 1h18.13.

CONERO RUNNING – Parla kenyano la V Conero Running, mezza maratona di Numana (AN) con 529 arrivati. A vincere è infatti Julius Kipngetich Rono dell’Atletica Recanati, all’arrivo in 1h09:23. In seconda piazza si installa Denis Curzi, dei Carabinieri, che con il crono di 1h10:17 anticipa Mauro Marselletti dell’ASA Ascoli Piceno a 1h11:56. Stesso discorso fra le donne, con una kenyana dell’Atletica Recanati, Jane Chelagat (1h17:20) a vincere e le due italiane Marcella Mancini (Runner Team 99 SBV, 1h20:01) e Cristina Marzioni (Dinamis, 1h21:30) a completare il podio. RISULTATI/Results

LA PRIMAVERA DELL’ALTO ADIGE – Si festeggia l’arrivo della nuova stagione correndo per 21,097 chilometri a Merano dove lo Sportclub Meran ha organizzato la XXI edizione della Mezza Maratona di Primavera dell' Alto Adige ‘Merano-Lagundo’. Fra i 1105 arrivati al traguardo il più veloce è Hannes Rungger dello Sportler Team in 1h09:11 che anticipa Lucio Sacchet dell’Ana Feltre in 1h10:16 e Kai Reissinger  (M.O.N.) in 1h11:43. Fra le donne festeggia con ampio margine Kathrin Hanspeter (Sarntal Raiffeisen) in 1h16:35 con il secondo posto che va a Doris Weissteiner (Eisacktal Raiffeisen) in 1h24:51 davanti a Edeltraud Thaler (Telmekom Team Suedtirol) in 1h25:07. 

a.c.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

(foto organizzatori Mujalonga)



Condividi con
Seguici su: