Strada e montagna: notizie dalle corse

22 Maggio 2012

Tra sabato 19 e domenica 20 maggio sono stati tantissimi gli appuntamenti dedicati ai runners. Belotti leader della prima prova del WMRA Grand Prix

 

Quello trascorso è stato un altro fine settimana ricco di eventi podistici, in tutta Italia. Sabato 19 maggio si è svolta la VIII Mezza Maratona Città di Cuneo, vinta dal ruandese Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella Garfagnana) in 1h04:55 per tre secondi sul marocchino Ahmed Nasef (N.Atl. Fanfulla Lodigiana/1h04:58), con il terzo posto per il keniano Mathew Kiprotich Rugut (Atl. Potenza Picena/1h06:50). Al femminile vittoria di Marzena Michalska (Fiamme Oro/1h17:57) davanti a Federica Scidà (Runner Team 99), 1h18:30, e Romina Cavallera (GS Roata Chiusani/1h18:51). Lo stesso giorno è andato in scena il IV Giro Podistico Città di Udine, sulla distanza dei 10 km, dove si è imposto Fabio Bernardi (Violetta Club/33:33) seguito da Steve Bibalo (34:10) e Giovanni Iommi (GP Livenza Sacile/34:13). Prima donna Vania Monticolo (CUS Udine/40:17), che ha superato Francesca Dassi (Audace Atl./40:34) e Frantiska Kasparkova (Atl. Dolce Nord-Est/42:54).

Domenica 20 maggio si sono disputate altre due mezze maratone nazionali: nella I Pescara Half Marathon, successo di Abdelaziz El Makhrout (Athletic Terni/1h09:43) su Cherkaoui El Makhrout (Running Evolution/1h10:38) e Luigi Turilli (Aics Hadria Pescara/1h11:01), mentre fra le donne ha vinto Marcella Mancini (Runner Team 99) in 1h20:07 per lasciarsi alle spalle Francesca Bravi (Grottini Team/1h24:43) e Rita Mascitti (Atl. Avis San Benedetto del Tronto/1h29:25). A Padula (SA), la IV Metamarathon ha visto l'affermazione di Antonello Barretta (Atl. Isaura Valle dell'Irno/1h11:05) sul compagno di squadra Alfonso Ruocco (1h12:15) e il terzo posto di Kamel Hallag (Ideatletica Aurora/1h12:39), invece la prova femminile è andata a Faustina Bianco (Alteratletica Locorotondo/1h30:45). Runners in azione anche a Cassino (FR) per la XI Corriamo verso l'Abbazia di 11,800 km: primo al traguardo Jaouad Zain (Running Evolution/39:35) che ha preceduto Tarik Marhnaoui (Atl. Colleferro/41:26) e Pasquale Rutigliano (Esercito/41:43).

Netta vittoria al femminile per Laila Soufyane (Esercito/49:47), seguita da Paola Salvatori (US Roma 83), 53:15, e Virginia Petrei (Atl. Teramo/54:38). Nella XXXVI Strataranto ha conquistato il successo della gara maschile Giammarco Buttazzo (Esercito), con Maddalena Carrino (Podistica Faggiano) leader tra le donne. A Milano la tappa finale dell'Avon Running Tour 2012 ha premiato Teresa Montrone (Alteratletica Locorotondo/35:53) capace di prevalere su Sara Dossena (Runner Team 99), 36:44, e Mariastella Petter (N. Atletica Varese/38:44). Le iscrizioni milanesi hanno sfiorato quota diecimila partecipanti, con l'intero incasso devoluto alla Fondazione Istituto Europeo di Oncologia, in funzione del progetto SOUND, per migliorare la qualità della vita delle donne affette da tumore al seno.

MONTAGNA - Nel giorno dell'Ascensione, giovedì 17 maggio, ha avuto inizio il Grand Prix WMRA per la stagione 2012 con l'edizione numero 32 della Montée du Grand Ballon partita dal centro abitato di Willer-sur-Thur, nella regione francese dell'Alsazia, dove hanno vinto il turco Ahmet Arslan e l'italiana Valentina Belotti. Per l'azzurra del Runner Team 99 si è trattato di una bella affermazione in solitaria, con il tempo di 45:50 sul percorso di 8,5 km e quasi quattro minuti di vantaggio nei confronti delle britanniche Emma Clayton (49:11) e Sarah Tunstall (49:42). Invece tra gli uomini ha sfiorato il successo Gabriele Abate (Orecchiella Garfagnana), autore di una rimonta nel tratto conclusivo in discesa, preceduto di appena due secondi dal leader (59:28 contro 59:30) nei 13,5 km della gara. Terzo gradino del podio per l'altro italiano Alex Baldaccini (GS Orobie) in 1h01:12.

Domenica 20 maggio si è disputato il XIX Trofeo Jack Canali, corsa in montagna nazionale da Albavilla (CO) alla cima del monte Bolettone, e dopo i 6,7 km del tracciato si è imposto Tommaso Vaccina (Athletic Terni/36:52) su Danilo Bosio (La Recastello Radici Group/39:00) e Carlo Ratti (Falchi Lecco/39:20) con il successo femminile per Viviana Rudasso (Gruppo Città di Genova/45:58) seguita da Ilaria Bianchi (Atl. Vallecamonica/48:28) e Alessandra Arcuri (Atl. Erba/54:31).

a.g.



Condividi con
Seguici su: