Stecchi a 5,31: via il primato junior a Gibilisco




 

Ancora l'asta, ancora un limite nazionale indoor che cade in questi primi giorni del febbraio 2010. E' la volta della miglior prestazione italiana juniores, realizzata questo pomeriggio a Firenze dal talentuoso figlio d'arte Claudio Michel Stecchi (Assi Giglio Rosso), che ha superato l'asticella posta alla quota di 5,31. E' un risultato prestigioso, quello ottenuto sotto la volta del palazzo dello sport fiorentino, perché a cadere è un primato giovanile firmato da un atleta pienamente realizzatosi "da grande": ovvero, il 5,30 realizzato da Giuseppe Gibilisco il 7-2-1998 al PalaFiera di Genova. Per Stecchi - figlio di Gianni, primatista italiano assoluto dell'asta negli anni '80 - la gioia è arrivata in extremis: ovvero, al classico terzo tentativo. Questa la progressione di gara: 4,80/2; 5,00/1; 5,15/1; 5,25/2; 5,31/3.

(Ha collaborato Andrea Bruschettini)

Nella foto, Claudio Michel Stecchi in azzurro agli Europei Juniores 2009 di Novi Sad (Giancarlo Colombo/FIDAL)




Condividi con
Seguici su: