Romagnolo 15:38.19 nei 5000 di Hengelo

09 Giugno 2013

La piemontese alla miglior prestazione italiana 2013, Diego Marani 20.92 nei 200 metri

 

Prove di discreto valore per gli azzurri nel meeting di Hengelo. Lo sprinter Diego Marani (Fiamme Gialle) è finito quinto nei 200 metri in 20.92 (vento +2.0), nella gara vinta dall’olandese Churandy Martina (20.23). In una prova di notevole spessore tecnico, e pur ottenendo solo il sedicesimo posto, Elena Romagnolo (Esercito) ha invece colto un buon 15:38.19 nei 5000 metri, miglior prestazione italiana 2013 (vittoria all’etiope Almaz Ayana in 14:52.42, dieci atlete classificate con tempi inferiori a 15:10). Tra i risultati del bel meeting olandese, spicca il monumentale 71,84 nel lancio del disco del polacco Piotr Malachowski (sesta prestazione mondiale di sempre), che ha sconfitto il tedesco Robert Harting (69,91!). L’altro risultato di rilievo è il 4,90 dell’astista cubana Yarisley Silva, terza prestazione mondiale di sempre, alle spalle del primato iridato di Yelena Isinbaeva (5,06) e del 4,92 della statunitense Jenny Suhr.

File allegati:
- RISULTATI / Results


Condividi con
Seguici su: