Roma: Secci 19,48 al Trofeo Bravin




 

Oltre 400 atleti delle categorie cadetti e allievi di tutta Italia sono stati il cuore giovane del 42° Trofeo Giorgio Bravin, manifestazione nazionale andata in scena sabato allo Stadio Nando Martellini delle Terme di Caracalla di Roma. In evidenza ancora una volta l'allievo dei record Daniele Secci (Fiamme Gialle Simoni) in partenza per i Mondiali U18 di Bressannone, ma che prima ha voluto salutare la Capitale con un ottimo 19,48 m nel peso. Questa la sua serie completa di lanci: 18,35; 19,48; N; 19,16; N; 18,88; 18,44. Anna Visibelli, allieva classe 1993 della Policiano Arezzo Atletica, ha, invece, saltato 5,72 m (-0.7) nel lungo. Nella classifica a squadre successo degli allievi della Capanne Pro Loco (56) su Studentesca Cariri (54) e Atl. Gran Sasso (20). Sui primi tre gradinio del podio dei club femminili salgono, invece, nell'ordine Fondiaria SAI (69), Studentesca Cariri (45,5) e Atl. Valpolicella (24).    

FLASH GIOVANI DALLA PISTA
Under 23 in evidenza al 13° Trofeo Città di Nove. Vince la Lombardia, secondo il Veneto, terza l’Emilia-Romagna. A livello individuale, da segnalare il 17,69 nel peso della promessa Alberto Sortino (Riccardi Milano), il 24.83 nei 200 della lombarda Elena Bonfanti (Lecco-Colombo Costruz.) e l'8:28.08 dello junior Manuel Cominotto (Dolomiti) sui 3000.  

A Rossano Veneto (VI), in occasione dei Societari Regionali veneti Cadetti di Prove Multiple, successo individuale per Ottavia Cestonaro (Csi Fiamm), che, con 4.250 punti nel pentathlon, ha anche stabilito il nuovo primato regionale di categoria. Queste le prove della cadetta veneta: 11”8/80 hs; 1.61/alto; 31.09/giavellotto; 5.46/lungo; 1’48”7/600.

La scorsa settimana al Meeting regionale di Busto Arsizio, ottimo Andrea Chiari nel triplo. Il giovane talento junior dell’Atletica Saletti, seguito da Giuliano Carobbio, è atterrato a 15,65 a quattro cm dal suo personale ottenuto il 28/02/2009 a Metz (15,69). 24.72 nei 200 per Marta Maffioletti (Italgest). Restando in Lombardia nel martello, 57,23 per la martellista junior Valentina Leomanni (US Vedano) al Meeting del Cinquantesimo di Bergamo.

Ad Alessandria, copertina per il 9’06”45  di Maurizio Tavella (Avis Bra) sui 3000 siepi, crono grazie a cui l’atleta cuneese migliora di 6 secondi il primato stagionale e, soprattutto, ottiene il minimo per gli Europei Juniores di Novi Sad.

a.g.

Nella foto, l'allievo primatista italiano U18 del getto del peso, Daniele Secci (archivio Fidal)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: