Rieti: il live della terza giornata




 

Terza ed ultima giornata dei Tricolori Juniores e Promesse. In luminosa domenica di sole l'atmosfera si scalda subito con le finali che porteranno all'assegnazione delle ultime medaglie ancora in palio.

Ore 10: 400hs, si corre per l'oro. Nelle gare maschili il titolo è soltanto una questione di centesimi. Tra gli juniores Cesare De Mezza (Cento Torri Pavia) la spunta 53.24 a 53.28 su Manuel Cargnelli (Trevisatletica). Tra gli under 23 sono invece Andrea Gallina (Cento Torri Pavia) e Leonardo Capotosti (Fiamme Giallle) a giocarsela spalla a spalla fino al traguardo. Il crono alla fine dice 51.86 per Gallina, 51.90 Capotosti. Gara a sè per la junior Ilaria Vitale (Libertas Friul Palmanova), prima in 1:01.72, con Anna Laura Marone (Cus Torino) che si impone tra le under 23 in 1:01.67. 

Ore 10:05: martello a 56,79 m e titolo tricolore per la promessa Ludovica Fogliani (Cus Ripresa Bologna). Peso juniores a Stefano Vetere (Pol Amat. Benevento) con 17,05 m.   

Ore 10:32: Laura Gamba (Italgest Athletic Club) campionessa italiana dei 200 juniores: 24:38 (+0.3), centrato il minimo per gli Europei di Novi Sad.

Ore 10:37: 20.98 (+0.4) per lo junior Diego Marani (Riccardi Milano), oro juniores e terza migliore prestazione stagionale europea dei 2009. Secondo Rosichini 21.31.

Ore 10:50: i 200 promesse vanno a Michela D'Angelo (Italgest Athletic Club) che con 24.48 (-0.5) supera sul traguardo la forestale Martina Giovanetti (24.65), in testa fino a pochi metri dall'arrivo, poi un rallentamento sul finale, accusando un fastidio alla coscia sinistra. 21.20 (+1.3) per il carabiniere Teo Turchi, campione italiano under 23 con il nuovo personal best.     

Ore 11:20: 1500 juniores: i campioni 2009 sono Antonio Guzzi (Libertas Atl. Lamezia) 3:53.77 e Federica Soldani (Pol. Aurora - 4:33.35) che nel finale supera Giulia Viola (Atl. Mogliano) e Alessia Pistilli (Avis Macerata).

Ore 11:43: Mario Scapini (Pro Patria Cus Milano) doppia il tricolore di ieri negli 800 con il successo nei 1500: 3:56.65. Idem per Valentina Costanza (Esercito) prima in 4:26.48. Nel peso under 23 Alberto Sortino (Riccardi Milano) lancia 16,87 e vince.

Ore 12:02: 4x400 juniores, vincono le ragazze dell'Universale Alba Docilia (3:53.26).

Ore 12:08: Emanuele Sabbio (Fiamme Gialle) trova il lancio tricolore alla sesta prova: per lui giavellotto a 70,97 m.  

Ore 12:15: alto juniore a Tatiana Vitaliano (Atl. Brescia 1950) con 1,74 senza errori. Argento con la stessa misura superata alla seconda prova, Serena Capponcelli (Atl. News Star).

Ore 12:19: guizzo e personal best sulla pedana del lungo juniores per Sara Bianchi Bazzi (Lecco-Colombo Costruz.): un 6,10 d'oro (+0.6).

Ore 12:22: Marco Falchetti (Atl. Interflumina) è già il campione dell'asta juniores con 4,90 (+10 cm di PB). Ora tenta i 5 metri. Secondo Lau (FF.GG. Simoni, 4,80 e terzo Palazzo (Cus Foggia), 4,60. Disco junior femminile a Greta Zin (Cus Padova) con 46,20 (PB).

Ore 12:25: Falchetti 5 metri alla seconda prova. Ora tenta i 5,10.  

Ore 12:27: è un bel 3:15.41 il crono che vale il tricolore della 4x400 juniores maschile per l'Atletica Bergamo 1959.

Ore 12.30: Falchetti prova senza fortuna solo un assalto a 5,10, poi il ritiro per un fastidio fisico alla coscia sinistra.

Ore 12:38: 4x400 promesse al quartetto femminile dell'Italgest Athletic Club (3:48.40)

Ore 13:03: l'ultimo titolo tricolore dei Campionati 2009 va alla 4x400 promesse uomini dell'Atletica Cento Torri Pavia (3:15.27)          

Nella foto, la quattrocentista campionessa d'Italia promesse, Marta Milani (Giancarlo Colombo per Omega/Fidal) 

File allegati:
- RISULTATI/Results
- Le foto della terza giornata



Condividi con
Seguici su: