Premio ''Fair Play'' a Filippo Tortu

06 Novembre 2014

L'Atletica Riccardi ha premiato il giovane sprinter per la determinazione con cui ha superato l'infortunio dei Giochi Olimpici Giovanili

 

Filippo Tortu ha ricevuto ieri il Premio Fair Play dell’Atletica Riccardi presso la sede sociale della società milanese, laureatasi Campione d’Italia lo scorso settembre all’Arena Civica “Gianni Brera”. Il giovane sprinter di Besana Brianza, figlio d’arte di Salvino Tortu, suo coach e pluricampione nazionale nella categoria master, e fratello minore dell’altro velocista Giacomo Tortu, è stato uno dei protagonisti in occasione dei Trials Olimpici Giovanili di Baku dove ha vinto i 200 metri in 21.54 che gli ha permesso di staccare il biglietto per i Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino. Sui 100 metri si è classificato terzo in 10.72 sfiorando di un centesimo di secondo la qualificazione. Filippo ha successivamente migliorato il personal best con 21.42 vincendo il titolo italiano allievi a Rieti a fine giugno. In Cina il giovane sprinter della Riccardi è stato lo sfortunato protagonista di una semifinale conclusa con la qualificazione per la finale con il nuovo PB migliorato a 21.38 ma con una caduta sulla linea d’arrivo che gli ha causato una doppia frattura a radio e ulna in entrambe le braccia e la conseguente operazione. Per la forza di volontà e la determinazione e il sorriso con la quale ha superato le cure post-operatorie l’Atletica Riccardi ha voluto premiare lo sfortunato azzurrino che ha potuto riprendere gli allenamenti in vista degli impegni che lo attendono nella prossima stagione. “Desidero ringraziare la mia società - ha dichiarato Filippo dopo la premiazione - per il Premio Fair Play. Non mi aspettavo di poter ricevere un tale riconoscimento. Ora è tutto a posto con l’infortunio. In dicembre dovrò sottopormi ad un’operazione per rimuovere la placca di metallo ma ho potuto riprendere con gli allenamenti. I Mondiali allievi di Calì saranno l’obiettivo per il 2015".

(da comunicato stampa Atletica Riccardi Milano)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

 



Condividi con
Seguici su: