Premio Brera per i gemelli Dematteis

23 Gennaio 2017

Prestigioso riconoscimento per i due azzurri della corsa in montagna, oro e argento agli Europei 2016 dopo un arrivo segnato da un gesto indimenticabile


 

Una collezione di medaglie e un gesto che ha lasciato un segno emozionante. 2 luglio 2016, Europei di corsa in montagna ad Arco: due atleti, due gemelli. Bernard Dematteis è in testa, ma sul finale aspetta il fratello Martin affiancandolo fino a pochi passi dal traguardo per poi lasciargli la vittoria del titolo continentale. Una bella storia di sport che probabilmente sarebbe piaciuta anche al grande Gianni Brera. E così stasera a Milano, presso lo storico Teatro Dal Verme, è stato consegnato ai due fratelli piemontesi della Corrintime il premio intitolato alla memoria del grande giornalista milanese.

Organizzato e promosso dal Circolo Culturale “I Navigli”, il "Premio Brera" da sedici anni assegna trofei e riconoscimenti speciali ad atleti e sportivi che si sono distinti sia per i risultati ottenuti sul campo, con particolare attenzione al modo con cui hanno affrontato le loro sfide, sia per il loro contributo alla promozione dell'immagine dello sport.

Quest'anno la giuria - composta da giornalisti, ex sportivi e personalità - oltre ai due azzurri dell'atletica, ha voluto premiare Silvio Berlusconi, per i trent'anni di successi alla guida dell'Ac Milan; Claudio Ranieri, allenatore del Leicester campione d’Inghilterra; Giorgio Squinzi, presidente del Sassuolo; Fabio Basile, oro nel judo alle Olimpiadi di Rio; Francesca Porcellato, plurimedagliata atleta paralimpica;Federico Arnaboldi, promessa del tennis italiano; Elisa Balsamo, campionessa mondiale di ciclismo juniores; i rappresentanti dell’Hockey Lodi e della Nazionale italiana femminile di pallanuoto (argento alle Olimpiadi di Rio); Daniela Giuffrè e Antonio Scuglia, autori del libro “Game Over”.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it


La premiazione dei gemelli Dematteis (foto Mario Grassi)


Condividi con
Seguici su: