Pista, azzurri nei meeting del week-end




 

Sabato 21 maggio saranno in trasferta al meeting tedesco di Halle la primatista nazionale del peso Chiara Rosa (Fiamme Azzurre) e la martellista Silvia Salis (Fiamme Azzurre), fresca di primato personale, 71,93 a Savona. Nel disco, l'aviere Federico Apolloni. Domenica 22 maggio azzurri in pista al II Memorial Luca Coscioni di Orvieto (TR). Nei 100 metri sono annunciati i due staffettisti della 4x100, argento europeo e primato italiano a Barcellona, Simone Collio (Fiamme Gialle) e Maurizio Checcucci (Fiamme Oro). Con loro ai blocchi di partenza l'altro poliziotto Luca Verdecchia, Marco Torrieri (Aeronautica) e Francesco Scuderi (Fiamme Azzurre), appena diventato papà della piccola Elena e al via anche dei 200. Qui si troverà di fronte Roberto Donati (Esercito) e Alessandro Cavallaro (Sport Club Catania). Nella velocità femminile sono, invece, attese la forestale Giulia Arcioni, le soldatesse Jessica Paoletta e Ilenia Draisci, Audrey Alloh (Fiamme Azzurre) e le junior Anna Bongiorni (CUS Pisa Atl. Cascina) e Gloria Hooper (Libertas Valpolicella). 400 metri per gli staffettisti azzurri Chiara Bazzoni (Esercito) e Mimmo Rao (Carabinieri) con Maria Enrica Spacca (Forestale) sui 200. Sfide interessanti sugli ostacoli. Vanno sui blocchi dei 100hs la campionessa tricolore in carica Marzia Caravelli (CUS Cagliari), la promessa Giulia Pennella (Esercito), l'eptatleta Francesca Doveri (Esercito) e Veronica Borsi (Fiamme Gialle). Sui 400hs confronto tutto juniores tra Josè Bencosme (Fiamme Gialle), Francesco Patano (Fiamme Gialle), Lorenzo Veroli (Atl. Maxicar Civitanova) e Marco Gadaleta (Cus Torino). Sempre in chiave giovanile i 110hs vedono il ritorno alle competizioni per il giovane finanziere Ivan Mach di Palmstein, alle prese con Hassane Fofana (Bergamo 1959),  Luca Trgovcevic (CaRiRi) e Francesco Praolini (Cus Laghi - Atl. Varese). A livello assoluto si misureranno sul giro di pista con barriere Leonardo Capotosti (Fiamme Gialle) e il poliziotto Claudio Citterio. Per chiudere i concorsi: i gemelli Giulio e Nicola Ciotti si affrontano nell'alto con Emanuele Formichetti (SM Esercito), Stefano Dacastello (Fiamme Gialle) e Francesco Agresti (Fiamme Oro) sulla pedana del lungo, mentre nel disco sarà ancora sfida tra il finanziere Giovanni Faloci e l'aviere Marco Zitelli.   

Saranno 500 gli atleti in gara al 6° Meeting Nazionale Città di Gavardo - 2° Memorial "Max Corso" in programma sabato 21 maggio al centro sportivo "Woityla" della cittadina in provincia di Brescia. A livello maschile, spicca il nome di Matteo Galvan (Fiamme Gialle), dopo l'esordio vincente di domenica scorsa al meeting francese di Montgeron (27.18 sui 250 m), si cimenterà in un test  sui 100, insieme al carabiniere Alessandro Rocco e all'altro finanziere Stefano Anceschi. Nei 400 il senegalese dell’Atl. Bergamo 59 Mamadou Gueye, il primatista italiano under18 Marco Lorenzi (GS Valsugana) - 47.05 nel 2010 a Mosca e poi argento con la staffetta europea ai Giochi Olimpici Giovanili di Singapore - e il padovano Francesco Cappellin (Assindustria Padova).  Nei 1500 si presenta il campione italiano in carica  Gilio Iannone (Esercito/ PB 3:43.44) opposto ad Abdellah Haidane, marocchino della Nuova Atl. Fanfulla Lodigiana (PB 3:43.07), Dario Ceccarelli (Fiamme Oro), Merihun Crespi (Esercito) e Devis Licciardi (Aeronautica). Nei 5000 Giammarco Buttazzo (Esercito), Riccardo Sterni (Esercito), Markus Ploner (ASV Sterzing) e il vicentino Manuel Cominotto promessa del Marathon Firenze. Nel peso sarà, quindi, la volta di Marco Dodoni (Forestale). Al femminile sono attese sui blocchi dei 100 Maria Aurora Salvagno (Aeronautica) e Martina Balboni (Self Atl. Montanari), mentre negli 800 si affrontano Angela Rinicella (Esercito), Lorenza Canali (Fiamme Azzurre) e la keniana Annett Manzi (New Food Verona). Nel lungo è annunciata la forte svizzera Irene Pusterla (Vigor Ligornetto) che vanta 6.76 sfiderà l’azzurra Tania Vicenzino (Esercito/ PB 6.55) ed Elisa Zanei (GS Valsugana /PB 6.39). Nei 3000 tocca alla forestale Agnes Tschurtschenthaler affiancata da Adelina De Soccio (Fiamme Gialle), Layla Soufiane (Esercito) e dalla svizzera Tamara Winkler (GA Bellinzona).

Nella foto, lo sprinter Simone Collio (Giancarlo Colombo/FIDAL)

 

 




Condividi con
Seguici su: