Palmanova e Trento, 1° maggio in pista

29 Aprile 2014

Alessio Guarini e Tania Vicenzino attesi al meeting friulano. Sfida Bonvecchio-Bertolini nel giavellotto di Trento

 

Sono annunciati Alessio Guarini e Tania Vicenzino al XII Meeting Nazionale Citta' di Palmanova (UD), in calendario giovedì primo maggio e organizzato dalla Libertas Friul Palmanova. La portacolori dell’Esercito dovrebbe essere in pedana nel lungo insieme alla campionessa europea junior del triplo Ottavia Cestonaro (Forestale). Guarini, campione italiano in carica, ha un primato personale di 8 metri esatti risalente proprio all’ultima edizione dei Tricolori Assoluti a Milano. Nel giavellotto è annunciata la portacolori dell’Esercito Sara Jemai al fianco della primatista under 18 Ilaria Casarotto (Atletica Vicentina). Restando ai lanci ecco Nazzareno di Marco (Fiamme Oro) e Stefano Petrei (Malignani Libertas Udinese) nel disco e la discobola Laura Bordignon (Fiamme Azzurre) iscritta sia nella sua specialità d’elezione con Elisa Boaro (Libertas Friul Palmanvoa) che nel peso. Interessante la pedana dell’alto che attende i giovani Marco Gelati (Pro Sesto), Lorenzo Biaggi (Riccardi) e Eugenio Rossi (BIotekna Marcon) con le due portacolori dell’Atletica Brugnera Friulintagli Erika Franzolini e Joyce Mattagliano alle prese con la concorrenza del bronzo tricolore dei 1500 Valentina Bernasconi (Mogliano) con Mattia Picello atteso nella gara maschile. Francesco Cappellin (Aeronautica) è iscritto invece ai 200. ISCRITTI/Entries

BONVECCHIO E BERTOLINI A TRENTO – Sempre il primo maggio si scende in pista anche a Trento nelXXV Trofeo Citta' di Trento. Da tenere d’occhio la pedana del giavellotto che aspetta l’atleta di casa Norbert Bonvecchio e Roberto Bertolini (Fiamme Oro). Negli 800 sono iscritti gli azzurrini Enrico Riccobon (Athletic Club Firex Belluno) eYema Crippa (Valsugana Trentino) con Irene Baldessari (Esercito) e Eleonora BErlanda (Fiamme Oro) tra le donne. ISCRITTI/Entries

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it 



Condividi con
Seguici su: