Orvieto, Siragusa ci riprova un anno dopo

21 Giugno 2019

Domenica il Memorial Coscioni in Umbria: su questa pista la sprinter azzurra nel 2018 ha corso in 11.21, seconda italiana di sempre. Bazzoni-Borga nei 400, Lingua nel martello. DIRETTA STREAMING su atletica.tv


 

Il progetto meeting FIDAL 2019 fa tappa a Orvieto (Terni) nel pomeriggio di domenica 23 giugno, per il 10° Memorial Luca Coscioni organizzato dall’Atletica Libertas Orvieto. A un anno dal notevole 11.21 nei 100 metri, torna sulla pista dello stadio Muzi la sprinter azzurra Irene Siragusa (Esercito) che nella scorsa edizione in virtù di quella volata (a sette centesimi dal primato nazionale di Manuela Levorato) è diventata la seconda italiana di sempre sulla specialità. In questa stagione la velocista senese, che proprio domenica compirà 26 anni, ha già corso in 11.35 a Rieti il 24 maggio, oltre ad aver contribuito alla qualificazione della staffetta 4x100 per i Mondiali di Doha. A Orvieto si profila anche un 400 metri femminile interessante: al via la capitana azzurra delle World Relays di Yokohama Chiara Bazzoni (Esercito), forte di uno stagionale di 53.01 e medaglia di bronzo agli Euroindoor di Glasgow con la 4x400, e la tricolore under 23 Rebecca Borga (Fiamme Gialle), in rapida ascesa, decisa a migliorarsi di nuovo dopo il 53.15 di Rieti. Il tocco internazionale è garantito in questa gara dalle gemelle greche Irini e Anna Vasiliou, e soprattutto nell’alto maschile dal cinese argento mondiale di Pechino Zhang Guowei che da un paio di mesi si sta allenando a Siena. Da tenere d’occhio c’è anche la prova del martello: fari puntati sul finalista mondiale Marco Lingua (Asd Marco Lingua 4ever) che giovedì a Bergamo ha migliorato lo stagionale con 74,02 e punta sempre ai 76 metri dello standard d’iscrizione dei Mondiali di Doha, mentre vuole tornare oltre i settanta metri il campione italiano under 23 Giacomo Proserpio (Atl. Lecco Colombo Costruzioni). 

Nel giro di pista (senza ostacoli) nuovo impegno per il campione del mondo under 20 con la staffetta 4x400 Alessandro Sibilio (Fiamme Gialle), 100 metri per Giovanni Galbieri (Aeronautica), Luca Antonio Cassano (Atl. Firenze Marathon) e l’atleta del club di casa Giovanni Tomasicchio (Atl. Libertas Orvieto), 100hs per Giada Carmassi (Esercito). In chiave giovanile, il campione italiano juniores del cross Ayoub Idam (Cosenza K42) si mette alla prova nei 3000 dopo il secondo posto ai recenti Tricolori U20 di Rieti nei 5000.

“LA DECIMA” - “È veramente un grande traguardo essere arrivati alla decima edizione del Memorial Coscioni - è il commento del presidente della FIDAL Umbria, Carlo Moscatelli - la manifestazione continua a crescere anno dopo anno e pure nell’edizione 2019 è stato costruito un programma di altissimo livello malgrado il fitto calendario di impegni internazionali”. “Organizzare questa manifestazione - le parole del presidente della Libertas Orvieto, Sergio Viola - rappresenta un onore e un vanto non solo per la qualità dell’evento dal punto di vista tecnico ma anche per il messaggio sociale che rinnova ogni anno nel ricordo indelebile di Luca Coscioni”.

STREAMING - Il Memorial Coscioni di Orvieto sarà trasmesso in diretta streaming su www.atletica.tv domenica 23 giugno dalle ore 16.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ORARIO/Timetable


Condividi con
Seguici su: