Musci allunga anche con il peso junior: 20,98

27 Settembre 2020

Nuovo progresso del lanciatore pugliese a Molfetta, capolista mondiale under 20 dell’anno con l’attrezzo da 6 kg, per avvicinare il record italiano di categoria dopo il primato di ieri nel disco

 

Gran finale di stagione per Carmelo Musci. Il giovane lanciatore cresce anche nel peso juniores e si porta a 20,98 sulla pedana di Molfetta (Bari), alla terza gara in tre giorni. Netto il miglioramento del record personale con l’attrezzo da 6 chilogrammi, che era di 20,57 ottenuto due mesi fa a Castiglione della Pescaia. Con questo risultato il portacolori delle Fiamme Gialle consolida il primo posto nelle liste mondiali under 20 dell’anno, oltre mezzo in più rispetto al 20,47 del polacco Piotr Gozdziewicz. E non è distante il limite italiano di categoria, che dal 2015 appartiene a Sebastiano Bianchetti con 21,23.

Dopo aver realizzato due volte il primato nazionale juniores del disco nell’ultima settimana, fino al 64,97 di ieri nel nuovo stadio Mario Saverio Cozzoli, il 19enne pugliese di Bisceglie si conferma competitivo anche nell’altra specialità che gli ha dato la gioia di una migliore prestazione italiana under 20 quest’anno, il 18,71 di metà luglio a Savona con il peso assoluto da 7,260 kg, sfiorata venerdì con 18,65 sempre a Molfetta. Nella seconda giornata del 9° Trofeo Exprivia, sui 400 ostacoli Alessandro Sibilio (Fiamme Gialle) davanti a tutti in 52.40 mentre si rivede sulla pedana del lungo il romano Mario Marchei (Atl. Firenze Marathon), vicecampione europeo under 20 con la 4x100 azzurra nel 2017, che atterra a 7,57 ventoso (+3.7). [RISULTATI/Results]

IN SICILIA - Meteo avverso a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) per la gara di salto in lungo con Antonino Trio (Athletic Club 96 Alperia) che non va oltre 7,38 (+0.1) in una giornata con forte vento trasversale alla pedana.

ABANO TERME - Marciatori in gara ad Abano Terme (Padova) con il progresso nei 5000 metri di Aldo Andrei in 20:27.9. Il 19enne del Gs Valsugana Trentino, vicecampione europeo allievi nel 2018, diventa così l’ottavo junior italiano di sempre su questa distanza. [RISULTATI/Results]

MARIANO COMENSE - Nel secondo Silver Meeting in Lombardia a Mariano Comense (Como), dedicato a lanci e mezzofondo, il 18enne Luca Ballabio (Atl. Mariano Comense) cresce nel martello under 20 con 64,57 sulla pedana di casa. [RISULTATI/Results]

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate