Multistars: multiple-show a Firenze

26 Aprile 2018

Ecco i protagonisti annunciati per le sfide di eptathlon e decathlon nella prima tappa del Challenge internazionale IAAF di prove multiple, venerdì 27 e sabato 28 aprile


 

Due giorni di gare, venerdì 27 e sabato 28 aprile, per il Meeting internazionale Firenze Atletica Multistars - Trofeo Zerneri Acciai, tappa di apertura del Challenge IAAF di prove multiple. Sarà la 31esima edizione dell’evento, la sesta consecutiva ospitata nel capoluogo toscano all’Asics Firenze Marathon Stadium, lo stadio di atletica dedicato a Luigi Ridolfi, con ingresso libero per il pubblico. Si parte alle ore 10 di venerdì con la cerimonia di apertura, mentre sabato la conclusione è prevista intorno alle 18 seguita dalle premiazioni. Nel programma il decathlon per gli uomini, impegnati nelle tradizionali dieci prove, e l’eptathlon femminile, con sette competizioni previste. Ma il cartellone propone anche diverse interessanti gare di contorno per l’organizzazione della Firenze Marathon e la logistica curata dalle tre principali società di atletica fiorentine: l’Atletica Firenze Marathon, che ospita nella sede di casa, la Prosport che vanta una lunga tradizione nella multidisciplina e l’Assi Giglio Rosso.

I PROTAGONISTI - Definite le start list delle sfide nelle prove multiple. Confermati in gara il vincitore 2017, il brasiliano Jefferson Santos, e le connazionali Vanessa Chefer Spinola, leader nel 2016, quarta lo scorso anno e nel 2014, e Tamara de Sousa, terza nell’ultima edizione. Tra i favoriti anche tre atleti con primati personali oltre il muro degli 8000 punti tra cui lo statunitense Jeremy Taiwo (8425 punti). Tra le donne c’è Erica Bougard (USA), personal best di 6557 punti, quinta nel pentathlon ai Mondiali indoor di Birmingham 2018. La curiosità riguarda le gemelle Barbora e Katerina Dvorakova, classe ’97 della Repubblica Ceca, figlie del tre volte iridato e bronzo olimpico Tomas Dvorak che nei giorni scorsi è stato ospite presso la scuola Ghiberti per incontrare gli studenti e parlare delle prove multiple e delle proprie esperienze sportive, in un’iniziativa organizzata dalla Prosport Firenze a sostegno dell’evento.

GLI ATLETI ITALIANI - Nel decathlon iscritto Luca Dell’Acqua (N. Atl. Fanfulla Lodigiana), sedicesimo agli Europei under 23 della scorsa stagione, con due altoatesini: Alexander Demetz (Atl. Gherdeina Raiffeisen), secondo nel mese di gennaio alla rassegna nazionale indoor di eptathlon, e il compagno di club Alex Verginer, che nel 2017 è salito sul terzo gradino del podio tricolore nel decathlon. Al femminile attesa la lombarda Federica Palumbo (Us Sangiorgese), che ha vinto il titolo assoluto nel 2015 e 2016, insieme alle altre azzurre Eleonora Ferrero (Cus Genova) e Lucia Quaglieri (La Fratellanza 1874 Modena). Da seguire anche la padovana Mariaelena Agostini (Atl. Libertas Sanp), tricolore promesse indoor, e la piemontese Alice Boasso (Atl. Fossano ’75), campionessa nazionale under 20 all’aperto e anche in sala, oltre a Sara Bianchi Bazzi (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), quest’anno seconda nella rassegna al coperto, e alla junior Sofia Montagna (Atl. Vigevano).

GARE EXTRA - A contorno della manifestazione, venerdì 27 aprile a partire dalle ore 16, una gara di lancio del giavellotto donne con le migliori rappresentanti italiane della disciplina a cominciare da Zahra Bani (Fiamme Azzurre), sedici volte campionessa assoluta, passando per Carolina Visca (Fiamme Gialle Simoni), argento europeo under 20 che un anno fa proprio a Firenze con 56,15 ha realizzato il primato nazionale juniores, e la beniamina di casa Eleonora Bacciotti (Atl. Firenze Marathon), tricolore nel 2016. Altri eventi a margine saranno le gare della seconda prova del Gran Prix Fidaltoscanaestate, nel pomeriggio di entrambe le giornate.

l.c.

(da comunicato stampa Organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI/Entries
- Il sito della manifestazione


Condividi con
Seguici su: