Mosca, la vigilia dei Trials europei




 
Vigilia tranquilla per la formazione italiana a Mosca: in mattinata alcuni dei 30 componenti della spedizione ai Trials europei hanno già preso confidenza con gli impianti del Complesso Olimpico "Luzhniki" dove si svolgeranno i tre giorni di competizione (21/23 maggio). Saranno 17 gli azzurri in gara nella giornata inaugurale e 4 le finali in programma (una già al mattino, la marcia maschile, e tre nel pomeriggio, con le siepi femminili e le due finali dei 100 metri). La conferma degli orari e le starting list saranno disponibili in serata, dopo la riunione tecnica in programma alle ore 20 locali (le 18 in Italia). Intanto è stato chiarito il programma degli impegni riguardanti i velocisti: Alessandro Pino sarà schierato solo sui 100 metri, mentre Anna Bongiorni disputerà entrambe le gare di sprint alle quali è iscritta (100 e 200 metri).

Per valutare le prospettive dei nostri ragazzi bisogna in primo luogo considerare il particolare regolamento della manifestazione: ogni Nazione può schierare due atleti-gara, ma solo il primo tra questi potrà ottenere la qualificazione per Singapore. Ragion per cui la classifica della competizione non coinciderà necessariamente con l'elenco degli ammessi ai Giochi Olimpici Giovanili di agosto: in ognuna delle 34 specialità del programma (equamente divise tra maschi e femmine), della quota di competenza della zona europea non potranno far parte due atleti dello stesso Paese.

La campionessa del mondo Alessia Trost affronterà le qualificazioni dell'alto sabato mattina (ore 10.30), mentre la finale è in programma domenica pomeriggio alle 16.35 (le 14.35 in Italia): per la pordenonese, reduce dall'1.84 sulla pedana del "Fabretto" di Gorizia sabato scorso, si prepara un nuovo duello con la russa Mariya Kuchina. Il talento di casa ha saltato 1.90 a Cheboksary il 9 maggio: è in grande forma, ma Alessia - si sa - è in grado di caricarsi soprattutto nelle occasioni che contano.

Raul Leoni

IL PROGRAMMA DELLA PRIMA GIORNATA E AZZURRI IN GARA (ora locale: in Italia due ore indietro)

Ore 10 e 11.30: Giavellotto U qual (Stefano Contini); ore 10: Asta D qual; ore 10.15: marcia 10000m U fin (Leonardo Serra); ore 11 e 12.30: Disco U qual (Stefano Petrei); ore 11.30: 100m D batt (Anna Bongiorni); ore 12.10: 100m U batt (Alessandro Pino); ore 14.30 e 16: Lungo U qual (Riccardo Pagan); ore 16: 400hs D batt; ore 16.30: 400hs U batt; ore 17; Alto U qual (Eugenio Meloni e Davide Spigarolo); ore 17: 1000m D batt (Irene Baldessari e Beatrice Mazzer); ore 17.30: 1000m U batt (Massimo Falconi); ore 17.30 e 19: Lungo D qual (Anna Visibelli e Giulia Liboà); ore 18.15: 2000st D fin (Camille Marchese); ore 18.35: 400m D batt (Ambra Gatti); ore 19.00: 400m U batt (Marco Lorenzi e Michele Tricca); ore 19.30: 100m D fin (ev. Anna Bongiorni); ore 19.40: 100m U fin (ev. Alessandro Pino).

Nella foto (Giancarlo Colombo per Omega/Fidal): la velocista toscana Anna Bongiorni a Mosca sarà al via dei 100 e dei 200 metri.

 

File allegati:
- La manifestazione sul sito EAA
- Le liste italiane allievi di sempre
- Le liste italiane allieve di sempre



Condividi con
Seguici su: