Montagna tra Tricolore e WMRA GP

19 Luglio 2013

Domenica 21 luglio, ad Arco di Trento, la seconda prova dei Campionati Italiani abbinata alla tappa del circuito internazionale

 

Domenica 21 luglio ad Arco di Trento (TN) la seconda prova dei Campionati Italiani di corsa in montagna valida anche come tappa del circuito internazionale del WMRA Grand Prix. In chiave azzurra, in Trentino, gli occhi saranno puntati sul campione europeo Bernard Dematteis (Pod. Valle Varaita) che torna alle competizioni, fresco dell'impresa-record nel Km Verticale della Chiavenna–Lagunc. E' di 13,4km (dislivello 760m) il percorso che attende i protagonisti della gara maschile tra i quali l'argento e il quarto classificato della recente rassegna continentale: Alex Baldaccini (GS Orobie) e Xavier Chevrier (Valli Bergamasche). Senza dimenticare l'altro gemello Dematteis, Martin insieme a Gabriele Abate (Orecchiella Garfagnana). Tra i big stranieri, oltre ad una nutrita pattuglia keniana, spiccano i nomi dell'eritreo, tre volte vicecampione iridato, Azerya Teklay (Eritrea) e del ruandese Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella Garfagnana). 9,5km con 480 metri di dislivello sono, invece, quelli che attendono le donne che sul fronte italiano vedranno al via l'argento europeo Valentina Belotti (Runner Team 99), Elisa Desco (Atl. Alta Valtellina) ed Alice Gaggi (Runner Team 99), affiancate dalle forestali Renate Rungger ed Antonella Confortola. In cima alla lista delle avversarie per il WMRA Grand Prix ci sono la slovena Mateja Kosovelj (bronzo agli Europei tra Belotti e Desco) e la britannica Emma Clayton (qui già seconda nel 2011). Sabato 20 luglio anteprima della rassegna con le gare tricolore riservate alle categorie Juniores e Master M55 ed oltre.



Condividi con
Seguici su: