Montagna, staffette tricolore ad Arco




 

A dodici mesi esatti di distanza dalla bella edizione dello scorso anno, domenica 22 maggio la cittadina di Arco (TN) riproporrà il Campionato italiano di Corsa in Montagna a Staffetta. Un appuntamento che, grazie all'originale ambientazione e ai suggestivi passaggi di gara,  si è meritata l'inserimento nel Grand Prix WMRA di cui sarà prova inaugurale della stagione 2011. Importante il quadro delle iscrizioni, con quasi 400 atleti che si presenteranno al via della prova di domenica, con un centinaio di staffette maschili (3 frazioni) ed una cinquantina di coppie femminili, pronte a sfidarsi nel nervoso tracciato lungo rispettivamente 7 e 5 chilometri. Tutti i migliori italiani saranno al via: dai fratelli Martin e Bernard Dematteis che trascineranno la Podistica Valle Varaita insieme a Manuel Solavaggione fino ai colori biancoverdi della Forestale campioni in carica (Marco De Gasperi, Emanuele Manzi, Marco Rinaldi e al femminile Maria Grazia Roberti e la trentina Antonella Confortola), passando per la vicecampionessa mondiale Valentina Belotti (Runner Team in coppia con Valeria Straneo) e tutti gli altri volti noti della corsa sui sentieri. Ma ci sarà spazio anche per le presenze straniere, con atleti di 8 nazioni che hanno aderito all'iniziativa e soprattutto con 3 staffette eritree che vedranno in gara anche il vicecampione mondiale Teklay Azerya.

PERCORSO ED ORARI - Sette chilometri per gli uomini, cinque per le donne. Per entrambi partenza ed arrivo dal centralissimo Piazzale Segantini e uguale inizio di tracciato con la salita al castello e la successiva picchiata alle spalle della Rocca per poi riprendere a salire le rampe del Monte Colodri: poco prima della vetta le ragazze svolteranno a sinistra per ridiscendere verso Arco, mentre gli uomini proseguiranno con un ulteriore anello di 2000 metri prima di riprendere la via dell'arrivo. La partenza della gara femminile è prevista per le 9, mentre la prova maschile è in programma alle 10.30.

TV - Nei prossimi giorni Raisport inserirà nel palinsesto una sintesi di 40 minuti mentre chi vorrà seguire in diretta la gara potrà collegarsi in live streaming con il sito degli organizzatori, www.gardasportevents.it

Luca Perenzoni (addetto stampa CR FIDAL Trentino)




Condividi con
Seguici su: