Montagna: staffette tricolore a Morbegno

17 Ottobre 2012

Domenica 21 ottobre, si corre per gli ultimi titoli del 2012

 

Anche la stagione 2012 della corsa in montagna è proiettata verso la linea di arrivo. Domenica 21 ottobre, infatti, a Morbegno (SO) il Trofeo "Ezio Vanoni" assegnerà gli ultimi titoli in palio per quest'anno, ovvero quelli delle staffette. La cinquantacinquesima edizione maschile dell'evento presenterà al via circa centocinquanta formazioni, mentre per la ventinovesima femminile sono attese una quarantina di squadre. In gara anche alcuni team stranieri con la concorrenza più agguerrita rappresentata da Slovenia, Gran Bretagna e Repubblica Ceca. Tra gli uomini (tre frazioni da 7,250 km - dislivello 435m), la sfida tricolore dovrebbe essere focalizzata tra il GS Orobie di Alex Baldaccini, l'Orecchiella Garfagnana di Gabriele Abate e l'Atletica Valli Bergamasche della promessa Xavier Chevrier. Senza perdere di vista le ambizioni da podio dei padroni di casa del CSI Morbegno e dei portacolori de La Recastello Radici Group. Tanto azzurro anche nella gara delle donne (3x5km - dislivello 248m) dove si affrontano il Runner Team 99 della viceiridata Valentina Belotti e Alice Gaggi e la Forestale di Antonella Confortola e Maria Grazia Roberti. A caccia di una medaglia anche le staffette di Freezone, Atletica Trento e Atl. Alta Valtellina. Nella corsa ai titoli juniores da seguire le ragazze dell'Atletica Dolomiti Belluno guidate dalla tricolore Ilaria Dal Magro e i ragazzi dell'Atletica Vallecamonica che puntano sull'azzurrino Michael Monella. A Morbegno si assegneranno anche i titoli italiani master della specialità.



Condividi con
Seguici su: