Montagna: Confortola vince lo Stellina

28 Agosto 2013

Al XXV Memorial Partigiani Stellina successi per la trentina e per il marito Jonathan Wyatt

 

Sono Jonathan Wyatt e Antonella Confortola (Forestale), marito e moglie, i vincitori del XXV Memorial Partigiani Stellina andato in scena domenica a Susa - Mompantero (To). Il tradizionale appuntamento sugli 11km (dislivello 1,5km), organizzato dall’Atletica Susa sulle pendici del Rocciamelone ha visto Confortola, già vincitrice del Challenge Lunghe Distanze, imporsi in 1h19:33 e bissare il successo del 2003. Il neozelandese Wyatt, sei volte iridiato di corsa in montagna, dopo due anni di ‘digiuno’ ha festeggiato i 25 anni di carriera con la dodicesima vittoria alla ‘Stellina’ (in precedenza aveva ottenuto 11 vittorie consecutive) in 1h05:30. Sul podio femminile dietro alla forestale trentina sono salite due promesse della corsa in montagna italiana come Samantha Galassi  (La Recastello Radici Group, 1h22:24) e Sara Bottarelli (Atletica Valtrompia, 1h22’52″). Tra gli uomini invece secondo posto per Emanuele Manzi (Forestale) in 1h07:54 e terzo per Massimiliano Di Gioia, torinese dell’Atletica Palzola, terzo in 1h08:25. Sesto il vincitore del 2010 e 2012 Martin Dematteis (Polisportiva Valle Varaita), incappato in giornata storta (1h09:43).

Alla vigilia della gara c’è stato spazio invece per le celebrazioni per il quarto di secolo di storia della gara, tenutesi a Susa nella splendida cornice del Castello della Marchesa Adelaide, a pochi passi dal via sotto l’Arco di Augusto. Presenti anche il presidente del Comitato Organizzatore, l’Olimpionico di Roma 1960 Livio Berruti, e il Campione Olimpico di marcia a Mosca 1980 e presidente della FIDAL Piemonte Maurizio Damilano. Per gli azzurri della corsa in montagna continua intanto a Sestriere (Torino) il raduno di avvicinamento al Mondiale di Krynica Zdroj (Polonia) del prossimo 8 settembre.



Condividi con
Seguici su: