Mondiali: vigilia azzurra a Berlino




 

L'attesa è finita. Domani a Berlino iniziano i dodicesimi Campionati del Mondo di Atletica Leggera. Alla vigilia dell'appuntamento iridato, il Presidente Nazionale della FIDAL, Franco Arese affiancato dal DT Francesco Uguagliati, ha incontrato la stampa a Casa Italia Atletica. "Non servono più  le parole - ha dichiarato Arese - ormai è arrivato il tempo dei fatti. Oggi quello che mi sento di dire ai nostri atleti è di dare il massimo e di onorare la maglia azzurra, nel pieno rispetto dei tanti, tantissimi che guarderanno al nostro mondiale. La nostra squadra mi sembra esprimere il nostro valore attuale. Abbiamo atleti, Schwazer, Di Martino, Brugnetti, Rigaudo, in grado di lottare per delle medaglie, ma non abbiamo certo medaglie già in tasca. In tanti altri poi possono fare bene, come la Cusma, la Claretti, la Rosa, Vizzoni, la 4x100 uomini, la 4x400 donne, solo per citarne alcuni, che vuol dire migliorarsi, andare vicino ai propri limiti, stabilire primati personali o nazionali. Mi auguro che si possa poi ragionare anche su questi dati, vorrebbe dire che la squadra ha saputo onorare al meglio l’impegno. Mi dispiace per le assenze, in particolare di Howe che presto si opererà al tendine e di Licciardello, ma li invito a non mollare, hanno l’età ed il talento per fare ancora tante edizioni dei campionati del mondo. L’atletica è lo sport universale per eccellenza. Ricordo solo alcuni dati che possono darne la dimensione: a Osaka 2007 erano rappresentati 197 paesi. Ben 73 di loro, oltre un terzo, hanno messo almeno un atleta nei primi otto, e addirittura in 46, quasi un quarto, hanno preso almeno una medaglia. Non è solo questione di quanti Paesi partecipino ad una manifestazione, ma anche di cosa poi siano in grado di fare sul campo. La storia italiana parla di 37 medaglie mondiali nelle undici edizioni fin qui svolte, con 11 ori. E' un bel bottino che cercheremo di onorare ancora una volta, pur consapevoli delle difficoltà in cui agiremo. Guardiamo, inoltre, con soddisfazione anche ai giovani presenti come Daniele Greco, Matteo Galvan, Lukas Rifesser. Portarli ad una manifestazione come il Mondiale è per noi motivo di doppia soddisfazione."

"Dai raduni - aggiunge il DT Francesco Uguagliati - sono arrivate buone notizie da parte di tutti settori, siamo riusciti a recuperare anche Donato, reduce da un brutto infortunio e Gibilisco, un grande campione che merita fiducia. Per quanto riguarda i velocisti che gareggeranno domani abbiamo avuto notizie confortanti da terzetto: è chiaro che la composizione della staffetta dipenderà dalle prestazioni individuali."

PROGRAMMA ORARIO E ITALIANI IN GARA
15 agosto/August

Sessione mattutina/Morning session
10:05 M Peso/SP Qualificazione/Qualification
10:10 W 100 Metri Hs Eptathlon
10:50 W 3000 Metri St Batterie/Heats ROMAGNOLO
11:00 W Triplo/TJ Qualificazione/Qualification MARTINEZ
11:20 W Alto/HJ Eptathlon
11:40 M 100 Metri Batterie/Heats CERUTTI, COLLIO, DI GREGORIO
12:00 M Martello/HT Qualificazione/Qualification VIZZONI
12:50 W 400 Metri Batterie/Heats GRENOT
13:00 M 20 Km RW FINALE/FINAL BRUGNETTI, NKOULOUKIDI, RUBINO
13:20 M Martello/HT Qualificazione/Qualification

Sessione pomeridiana/Afternoon session
18:15 M 1500 Metri Batterie/Heats OBRIST
18:20 W Peso/SP Eptathlon
18:50 M 100 Metri Quarti di finale/Quarter-Final Ev. Cerutti, Collio, Di Gregorio
19:00 W Asta/PV Qualificazione/Qualification GIORDANO BRUNO
19:25 W 10,000 Metri FINALE/FINAL
20:15 M Peso/SP FINALE/FINAL
20:20 M 400 Metri Hs Batterie/Heats
21:10 W 200 Metri Eptathlon

Nella foto, la stretta di mano tra il Presidente Arese e il DT Uguagliati (Giancarlo Colombo per Omega/FIDAL)

 

File allegati:
- Le foto della conferenza stampa / Photos



Condividi con
Seguici su: