Mondiali di cross: azzurri attesi nella gara junio




 
Ultime frenetiche ore di attesa a Mombasa per il Campionato Mondiale di corsa campestre che per la prima volta viene organizzato nel cuore dell’Africa. In Kenya la vigilia è quella dei grandissimi eventi, soprattutto per la contrapposizione ormai storica tra la nazionale locale e quella etiope guidata dal fuoriclasse Kenenisa Bekele, che dopo aver fatto per cinque volte doppie3tta fra cross lungo e corto è pronto ad allungare la sua lista di successi ora che la prova breve è stata abolita. Bekele dovrà difendersi, oltre che dai connazionali, dalla pattuglia keniana guidata dal bronzo di Helsinki 2005 sui 10000 Moses Mosop e dall’Eritrea che confida molto nell’iridato della 20 km su strada Zersenay Tadesse. Outsider di lusso l’ugandese Kiprop e il qataregno Hassan Mubarak Shami. Per la prima volta l’Italia non partecipa alla prova seniores maschile, concentrando tutte le sue forze sui futuri appuntamenti internazionali. Nella gara femminile saranno invece presenti Elena Romagnolo (Esercito) e Valentina Belotti (Runner Team 99) con il compito di fare esperienza e impegnarsi a fondo in una gara che ha la sua logica favorita nell’etiope Tirunesh Dibaba. Curiosamente il Kenya confida molto in un’atleta che keniana non è più per matrimonio, la campionessa mondiale della 20 km su strada Lornah Kiplagat che corre per l’Olanda. Nella prova juniores gareggerà in campo femminile a titolo individuale Maria Sgarbanti (Atl.Estense), mentre in ambito maschile sarà presente al completo la rappresentativa italiana, formata da Merihun Crespi e Paolo Pedotti Massaoud (Pbm Bovisio Masciago), Andrea Seppi (Marathon Uoei Trieste), Alessandro Turroni (Cover Mapei), Alessandro Brancato (Bruni Atl.Vomano) e Fabio Giuseppe Pirillo (Pro Patria). Una squadra che punta a mantenersi nell’elite europea, dopo il titolo continentale conquistato (ma con una formazione diversa per quattro sesti) a San Giorgio sul Legnano nello scorso dicembre. Inizio delle prove alle 15,30 con la gara juniores femminile. TV: le gare verranno teletrasmesse in diretta su Rai Sport Satellite domani dalle ore 16 alle ore 17. Nella foto: Kenenisa Bekele da anni dominatore della rassegna iridata (foto Giancarlo Colombo per Omega/FIDAL) File allegati:
- IL SITO DEI MONDIALI DI CROSS


Condividi con
Seguici su: