Milano corre con l'Ekirun

29 Settembre 2016

Domenica 2 ottobre sulle strade del capoluogo lombardo c'è la maratona "alla giapponese": 42,195 chilometri divisi in sei frazioni, da correre con amici, colleghi, compagni di club o partner abbinati al momento.


 

Una maratona in sei frazioni, 42,195 chilometri da suddividere con amici, colleghi, compagni di allenamento. È l’Ekirun, la maratona a staffetta che affonda le proprie origini nella tradizione giapponese che torna in scena - organizzato da S.S.D. RCS Active Team in collaborazione con RCS Sport domenica 2 ottobre a Milano, su un circuito di 5 km intorno al Parco Sempione e zona cambio all’interno dell’Arena Civica.

Si parte alle 10.00, le squadre possono essere miste (uomini e donne) e ci si può iscrivere anche se non si è riusciti a trovare amici con sufficiente voglia di correre: provvederà l’organizzazione a trovare dei compagni di squadra agli iscritti individuali. Le frazioni sono tre "lunghe" da 7-10 km e tre "corte" da 5 km (e precisamente, nell’ordine, 7,195km - 5km - 10km - 5km - 10km - 5km).

L’Ekiden nasce in Giappone nel 1917 come gara fra Kyoto e Tokyo su un percorso di 508 chilometri. Nel paese del Sol Levante è molto popolare, ma negli ultimi anni sta riscuotendo successo in tutto il mondo.


E' anche una disciplina riconosciuta dalla IAAF: il primato mondiale maschile appartiene al Kenya, che nel 2005 a Chiba ha corso in 1h57:06, mentre il record femminile è delle cinesi (2h11:41).

PERCORSO E REGOLE - Gli atleti entreranno all’Arena dalla Porta Trionfale (quella sulla destra, guardando la pista dalla tribuna centrale) e usciranno dalla Porta Libitinaria percorrendo la pista in senso orario. Ad ogni squadra sarà assegnato uno specifico box per il cambio (lungo circa 10 metri) nelle corsie più esterne della pista. Ogni frazionista dovrà passare al compagno successivo il tasuki, una fascia da indossare a tracolla che costituisce il tipico testimone nelle gare di Ekiden.

ISCRIZIONI - Possono partecipare i tesserati FIDAL, in squadre sia interamente composte da atleti della stessa società sia formate da atleti di diversi club, e i possessori di Runcard. E proprio a chi ha Runcard e desidera iscriversi individualmente, Ekirun riserva uno speciale sconto di 5 euro. La novità di quest’anno, come detto, è la possibilità di iscriversi anche come atleti singoli: viene richiesto di indicare all'iscrizione (entro le 12 di sabato 1 ottobre) il passo di gara previsto e la preferenza per una frazione lunga o breve. Gli organizzatori, sulla base delle informazioni raccolte, abbineranno i runner in squadre omogenee per età e livello di performance.

Ulteriori informazioni e iscrizioni sul sito www.ekirun.it.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: