Marcia: stagione al via da Grosseto

25 Gennaio 2017

Domenica 29 gennaio, nella prima prova dei Societari, esordio per gli specialisti del tacco e punta


 

Si apre ufficialmente anche il 2017 della marcia. L’appuntamento inaugurale è con la prima prova del Campionato italiano di società a Grosseto, domenica 29 gennaio, che metterà in palio anche i titoli tricolori individuali master della 20 chilometri. A livello assoluto la gara maschile si disputerà sui 35 km, con la presenza annunciata di Marco De Luca. Il romano delle Fiamme Gialle, che nella scorsa stagione ha partecipato alla sua terza Olimpiade nella 50 km dopo il prestigioso terzo posto nei Mondiali a squadre di Roma, farà quindi l’esordio stagionale sulla distanza intermedia prevista dalla manifestazione, per confrontarsi con altri due azzurri: il torinese Federico Tontodonati (Aeronautica), che nel 2016 si è laureato campione nazionale della 20 km, e il marchigiano Michele Antonelli (Atl. Recanati), tricolore sulla 50 km. La 20 chilometri femminile vedrà invece al via l’abruzzese Sibilla Di Vincenzo (Bracco Atletica), campionessa italiana in carica.

Tra gli under 23, diversi giovani da seguire con attenzione: saranno alle prese con i 35 km maschili il tricolore indoor promesse Gianluca Picchiottino (Atl. Libertas Runners Livorno) e l’ex junior Niccolò Coppini (Atl. Firenze Marathon), nella gara femminile di 20 km la romana Eleonora Dominici (Acsi Italia Atletica), bronzo tricolore della distanza, con due atlete al debutto nella categoria come la fiorentina Giada Ciabini e la grossetana Giulia Panconi, entrambe della Toscana Atletica Empoli. La prova under 20 degli uomini (20 km) attende fra gli altri il pugliese Alfonso Alberga (Amatori Atl. Acquaviva), vicecampione italiano allievi, e quella femminile di 15 km la bergamasca Chiara Cuni (Atl. Brescia 1950), bronzo allieve al coperto. Otto chilometri in programma per gli under 18: ai nastri di partenza Riccardo Orsoni (Cus Parma) che nello scorso weekend ha stabilito la migliore prestazione italiana sui 3000 allievi indoor, con 12:34.79 a Parma, e il tricolore cadetti Davide Finocchietti (Atl. Libertas Runners Livorno). Quest’anno la rassegna nazionale per club sarà articolata su quattro prove, anziché tre come nelle scorse stagioni.

Nei Campionati italiani master, torneranno in azione alcuni protagonisti degli Europei non stadia andati in scena nel 2015 sullo stesso percorso, nel parco Pertini di via Giotto. Tra gli uomini sono iscritti Andrea Naso (Atl. Lonato Lem Italia/SM55), vincitore di tre argenti individuali agli ultimi Mondiali “over 35” di Perth in Australia, e l’umbro Romolo Pelliccia (Atl. Libertas Orvieto/SM80), che a ottobre ha realizzato il primato iridato M80 sui 10 km a Grottammare con 1h01:07, al femminile Elena Cinca (Atl. Brugnera Friulintagli/SF45). La giornata, per l’organizzazione dell’Atletica Grosseto Banca Tema, si aprirà alle 9.00 con la partenza delle gare assolute (35 km uomini, 20 km donne), juniores (maschile di 20 km e femminile sui 15 km) e master (20 km), mentre alle 12.45 scatteranno gli allievi (8 km) nella città toscana che quest’anno ospiterà gli Europei under 20, dal 20 al 23 luglio.

l.c.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI/Entries


Condividi con
Seguici su: