Maratona di Padova, ecco i top runner

15 Aprile 2015

Domenica 19 aprile si svolge la XVI edizione della Maratona S.Antonio. Kiplimo, Kerio e Gualdi per il podio, Alex Zanardi nella prova dedicata alle handbike


 

Sono stati svelati, a pochi giorni dalla gara in calendario domenica 19 aprile a Padova, i protagonisti della XVI edizione della Maratona S.Antonio organizzata come sempre da Assindustria Sport Padova. Il Kenya, come spesso accade, è in prima fila. Il 26enne Robert Kipkemboi Kiplimo, terzo lo scorso dicembre alla maratona di Castéllon, in Spagna, col primato personale di 2h12:03, punta decisamente alla prima vittoria in una importante corsa su strada. Proverà a dire la sua anche il suo giovane connazionale Reuben Kiprop Kerio, un personale di 2h26:05 realizzato nel 2014 a Kigali, in Ruanda, che questo atleta ventenne ha tutta l’intenzione di migliorare. Sono da tenere d'occhio però anche due debuttanti in maratona, il burundese Pierre-Célestin Nihorimbere (un personale di 1h05:32 nella mezza) e l'etiope Assefa Haile Michael Mekonnen. Per l’Italia c’è Giovanni Gualdi, portacolori del Corrintime, che torna a Padova dopo aver colto proprio qui, col secondo posto del 2010, il miglior risultato cronometrico in una maratona (2h13:39), per poi fermarsi ai piedi del podio nel 2013. Nel 2011 si è tolto la soddisfazione di laurearsi campione italiano della specialità a Torino, ottenendo il primo titolo assoluto della carriera, mentre nel 2014, a Venezia, è tornato alla ribalta con un eccellente secondo posto, al termine di una poderosa rimonta. In campo femminile c’è Claudia Gelsomino, campionessa italiana di maratona 2014 dopo essersi imposta a Milano e in questa stagione già seconda alla Treviso Marathon. Sulla sua strada c’è però la promettente keniana Nancy Githaiga Waigumu, che debutta nella maratona dopo aver corso in 1h17:00 nella mezza, lo scorso anno a Praga. In programma, nella domenica di corsa patavina, anche la mezza maratona e le stracittadine non competitive - aperte a tutti, ognuno con il proprio passo -  da 10, 5 o un chilometro. Chi lo desiderasse, può invece iscriversi alla “10km Challenge” con percorso cronometrato. Appuntamento domenica 19 aprile: alle 8.30 parte la prova paralimpica, che annuncia la presenza del campione Alex Zanardi, alle 8.45 la 42,195 chilometri dei top runner.

(da comunicato stampa organizzatori)

File allegati:
- Il sito della Maratona S.Antonio


Condividi con
Seguici su: