Majano e Rossano cadetti in pista

07 Settembre 2014

Under16 in campo verso la Kinder+Sport Cup - Campionati Italiani Individuali e per Regioni Cadetti

 

A poche settimane dalla Kinder+Sport Cup - Campionati Italiani Individuali e per Regioni Cadetti, in programma sabato 11 e domenica 12 ottobre a Borgo Valsugana (TN) i Cadetti scendono i pista a Majano per il classico appuntamento dedicato alla categoria organizzato dalla Libertas Maiano. La rappresentativa di Budapest si impone di un punto davanti a Padova nella XXIII edizione del Trofeo Giovanile Città di Majano (UD), Gli ungheresi si issano in cima alla classifica con 425.5 mentre sono 424.5 quelli dei patavini. Veneto anche sul terzo gradino del podio, con  Treviso a  414.5 punti. A livello individuale si distinguono Nikol Marsura (Treviso-Trevisatletica) con 2:58.17 nei 1000 metri mentre gli 80 sono vinti da Camilla Maestrini (Brescia, Rodengo Saiano) in10.09 (+0.0). Sugli 80 ostacoli la più veloce è la triestina Anna Bionda (Trieste, Fincantieri Wartsila) in 11.98 (+1.4) mentre nella gara maschile, i 100hs, il migliore è Cristian Fadiga (Trieste, Trieste Trasporti Cral) in 13.35 (+0.3). Sale a 1,61 nell’alto Anna Tronchin (Treviso, Nuova Atletica Roncade). Nel disco cadetti si impone Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) con 47.12 confermandosi al comando delle liste italiane stagionali per la categoria. RISULTATI/Results

TROFEO ZANON – A Rossano Veneto (VI) si è svolta oggi la XXIV edizione del ‘Trofeo Gino Zanon’,meeting nazionale dedicato a cadetti e allievi con 700 atleti in pista. Dalla pedana dell’asta si mette in evidenza la pordenonese Rebecca De Martin che con 3,30 si migliora di 10 centimetri e affianca la corregionale Molinaro in cima alle liste stagionali di categoria. In luce anche il veneziano Stefano Campagnaro, autore di 15.31 (a 15 centimetri dal primato personale) nel peso, e la veronese Anna Polinari, scesa a 45.87 nei 300 ostacoli (82 centesimi di miglioramento rispetto ad un personale risalente al 2013). Nei 400 ostacoli eccp il 55.71 dell’allievo vicentino d’origine nigeriana Gift Nwachukwu, progredito di 17 centesimi rispetto al personale. Nell’asta, cinque centimetri di miglioramento per l’allievo padovano Diego Bertotti (4,30). Nel peso conferma per la coetanea Yohely Jimenez Luna (13.28).  (Mauro Ferraro/CR FIDAL Veneto)  RISULTATI/Results   

a.c.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

 



Condividi con
Seguici su: