Lo sport in campo con l'Europa

04 Febbraio 2014

Il presidente federale Giomi con la ministra per l'integrazione Kyenge alla presentazione dell'ANG

 

Anche l’atletica, e la ministra per l’integrazione Cècile Kyenge, questa mattina a Roma, alla presentazione delle attività dell’Agenzia Nazionale per i Giovani. A rappresentare la disciplina sportiva “regina”, il presidente FIDAL Alfio Giomi, accompagnato dal Segretario generale Fabio Pagliara, e la bi-campionessa del mondo di salto in lungo (anche nella sua veste di componente della Giunta CONI) Fiona May. Una presenza che testimonia del rinnovato impegno della Federazione sul fronte delle attività a sostegno dei più giovani, oggi raccolte in ambiziosi programmi (a cominciare dall’Erasmus+, che coprirà il periodo 2014-2020) promossi dall’Unione Europea.

Lo sport sarà sempre più protagonista nei progetti dell’Unione, e l’atletica, come evidenziato dal presidente Giomi, si propone per svolgere un ruolo attivo anche su questo piano nel corso dei prossimi anni. L’ANG, dal primo gennaio di quest’anno, è l’ente che realizza sul nostro territorio il capitolo Youth di Erasmus+, espresso nei settori dell’educazione, della formazione, della gioventù, dello sport.



Condividi con
Seguici su: