Leida: Meucci chiude al nono posto

17 Giugno 2017

In Olanda, il campione europeo di maratona corre in 28:33.72


 

Un’altra competizione su pista nella stagione di Daniele Meucci. Il campione europeo di maratona ha corso sui 10.000 metri al meeting Gouden Spike di Leida, in Olanda, piazzandosi al nono posto in 28:33.72. Per il 31enne dell’Esercito un passaggio a metà gara intorno a 14:12, mentre ha avuto un paio di momenti di difficoltà dopo tre chilometri (parziale di 8:26) e poi all’ottavo, che è riuscito a superare. Sulla distanza l’ingegnere pisano ha conquistato in carriera due medaglie continentali (bronzo nel 2010 e argento nel 2012), con un primato personale di 27:32.86 nel 2012, ma quello di oggi era soprattutto un test in vista dell’impegno sulla maratona ai Mondiali di Londra (4-13 agosto), per cui è già preselezionato. Alla fine di maggio l’atleta allenato da Massimo Magnani si era messo alla prova nei 5000 a Oordegem, in Belgio, con il tempo finale di 13:38.94.

Quest’anno ha vinto il titolo italiano di corsa campestre a Gubbio, disputando poi due mezze maratone (primato stagionale di 1h02:17 a Praga) e la maratona di Rimini (2h16:06). La sua ultima gara conclusa nei 10.000 risaliva a poco più di un anno fa con la vittoria nella Coppa Europa di Mersin in 28:24.71 e lo scorso 22 aprile, ancora non in perfette condizioni, aveva già fatto un’uscita sulla distanza più lunga del programma in pista conclusa con un ritiro a Marina di Carrara. Nella gara di questa sera, vittoria all’ugandese Sam Cherop in 27:39.45. Sui 1500 metri, quinto posto di Merihun Crespi (Esercito) con 3:44.75.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 MEUCCI DANIELE