La scomparsa di Felice Pellecchia, tricolore M55 d




 
Un grave lutto ha colpito il mondo dell’atletica Master e di tutto il movimento podistico nazionale. Un infarto sul posto di lavoro ha stroncato la vita di Felice Pellecchia, campione italiano di maratona categoria M55 e padre di Liberato Pellecchia, mezzofondista dell’Aeronautica nel giro della nazionale. Felice Pellecchia, avellinese, era stato nominato lo scorso anno a Padova Veterano dello Sport master per aver concluso cinque maratone sotto le 2h40, ma sono state più di 50 le gare sui 42,195 km che il portacolori del Movimento Sportivo Bartolo Longo di Pompei aveva portato a termine, tanto che si stava allenando per attaccare prossimamente il record italiano di categoria, sfiorato per pochi secondi nel 2006. Una scomparsa che lascia un vuoto, in famiglia e in tutta l’atletica amatoriale.

Condividi con
Seguici su: