La Balassini terza in Coppa




 
Ester Balassini ha conquistato il terzo posto nella gara di lancio del martello della coppa Europa di lanci invernali a Yalta. L'azzurra ha trovato la miglior misura al secondo lancio, facendo atterrare l'attrezzzo a 68.70. Questa la serie completa: 66.71, 68.70, 61.19, nullo, 64.51, 52.99 (colpita la gabbia dal martello in uscita). La vittoria e' andata a sorpresa (ma non troppo) alla francese Montebrun (72.65) davanti alla primatista del mondo Lysenko (72.05). Per la transalpina si tratta della peggior misura di inizio stagione, avendo gia' superato la soglia dei 73 metri nelle prime due uscite in patria. In conseguenza della classifica combinata tra i due gruppi A e B, l'altra azzurra precedentemente impegnata (Clarissa Claretti) si e' classificata al settimo posto. L'Italia femminile tiene ancora il secondo posto nella classifica a squadre, pur se avvicinata dalla Russia, staccata ora di soli quaranta punti. Per i conti finali, l'attesa e' per lo svolgimento delle sue sessioni di lancio del disco femminile, in programma nel proseguimento del pomeriggio. Di Maggio sesto Da pochi minuti e' terminata anche la sessione di peso maschile nella quale era inserito l'esordiente azzurro Marco Di Maggio. Il catanese ha portato punti alla classifica maschile solo in extremis, dopo aver fatto venire ripetutamente i brividi con ben cinque nulli, cercando la misura, trovando invece lo zero in classifica. L'ultimo lancio, finalmente misurabile a 17.61, gli ha permesso di concludere la gara al sesto posto, con un apporto di punti che al momento lascia l'Italia maschile in terza posizione nella classifica a squadre. Presumibilmente, pero', il quarto posto appare gia' scritto nel destino di Coppa. La Russia, infatti, deve ancora far scendere in pedana il proprio rappresentante. Marco Buccellato Nella foto, Ester Balassini (Giancarlo Colombo per Omega/FIDAL - Diritti riservati) File allegati:
- I RISULTATI DA YALTA



Condividi con
Seguici su: