L'Italia dei lanci a Leiria

13 Marzo 2014

Azzurri in partenza per la XIV Coppa Europa Invernale che si disputerà in Portogallo il 15 e 16 marzo

 

Oggi l'Italia dei lanci parte alla volta del Portogallo. Destinazione Leiria dove, sabato 15 e domenica 16 marzo, si svolgerà la XIV Coppa Europa Invernale. Diciannove in tutto (12 uomini e 7 donne) i convocati dal DTO Massimo Magnani per il Trofeo continentale.  

LEIRIA, 5 ANNI DOPO - Per tre azzurri sarà un ritorno nella città portoghese che nel 2009 accolse la prima edizione del Campionato Europeo per Nazioni. In quell'occasione il capitano Nicola Vizzoni colse la vittoria con una martellata da 78,15, mentre Chiara Rosa fu seconda nel peso (18,57) con il discobolo Giovanni Faloci quinto (59,77). Un anno fa, invece, nell'edizione spagnola della Coppa a Castellon, gli azzurri non andarono oltre il quarto posto con entrambe le formazioni under 23, mentre il team maschile assoluto si piazzò sesto.

GENERAZIONI A CONFRONTO - La Nazionale si presenta in Coppa Europa con un mix di generazioni a confronto. E' il caso del getto del peso maschile che schiera il pluricampione italiano Paolo Dal Soglio - nel 1996 oro europeo indoor e quarto all'Olimpiade di Atlanta - e l'emergente Daniele Secci tricolore indoor in carica e che a fine gennaio si è migliorato a 19,25. 22 anni quelli che dividono il carabiniere vicentino classe 1970 e il 22enne finanziere romano che da alcuni mesi ha scelto di spostarsi a Schio (VI) per essere seguito proprio da Dal Soglio, in collaborazione con il suo allenatore di sempre Valter Rizzi. Con questa trasferta il veterano del peso azzurro raggiungerà la considerevole quota di 59 presenze in Nazionale. Una cifra che lo installa al quarto posto tra i "più azzurri" di sempre; un ranking che subito sopra di lui vede Nicola Vizzoni. Il martellista delle Fiamme Gialle taglierà, infatti, a Leira il traguardo delle 61 maglie azzurre. Tra l'altro, nel martello femminile sarà in azione la tricolore assoluta Micaela Mariani (CUS Pisa Atl. Cascina), recentemente miglioratasi a 65,84, e che è allenata dallo stesso Vizzoni. Ad affiancarlo nella gara senior la promessa Simone Falloni (Aeronautica), quarto agli Europei U23 del 2013 con il personale portato a 72,43. In chiave internazionale, il martello attende due big assoluti come l'olimpionico ungherese Krisztian Pars e l'iridato polacco Pawel Fajdek. Gli altri concorsi maschili manderanno, invece, in pedana i discoboli Hannes Kirchler (Carabinieri) campione italiano invernale con 58,53, e Giovanni Faloci (Fiamme Gialle), all'esordio stagionale.

Nel giavellotto, infine, vanno a caccia di progressi il tricolore e capolista 2014 Norbert Bonvecchio (Atl. Trento/SB 73,41) e Antonio Fent (Carabinieri/SB 72,06).

SALIS E ROSA - Silvia Salis, in occasione dei Campionati Italiani Invernali di Lucca, ha ritrovato dopo oltre un anno, i 70 metri con una serie convincente di martellate culminate con un 70,48. La genovese delle Fiamme Azzurre dallo scorso autunno si è trasferita a Roma sotto la guida a tempo pieno del tecnico Gino Brichese. In Coppa Europa è già salita due volte sul podio: terza nel 2009 (quando le azzurre conquistarono il Trofeo) e seconda nel 2010. Tre in nove partecipazioni, invece, le occasioni nelle quali la primatista nazionale del peso Chiara Rosa ha colto il terzo posto in questa competizione: 2007, 2008 e 2011. La veneta delle Fiamme Azzurre, bronzo continentale ad Helsinki, proverà a riscattarsi dopo la mancata finale ai Mondiali Indoor di Sopot dove è, purtroppo, rimasta lontana dallo stagionale (18,23).

UNDER 23 - Tra le Promesse da seguire la tricolore assoluta del giavellotto Sara Jemai (Esercito), recentemente confermatasi in occasione del Triangolare giovanile di Halle, vinto grazie ad una spallata da 54,89. Con lei la pesista Francesca Stevanato (Atl. Brescia 1950), la discobola Elisa Boaro (Libertas Friul Palmanova) e la martellista Francesca Massobrio (CUS Torino). Al maschile sarà, quindi, la volta del martellista, bronzo degli Europei Juniores 2013, Marco Bortolato (Atl. Udinese Malignani) che quest'anno con l'attrezzo da 7,260kg ha già raggiunto la misura di 70,15. Completano il team Lorenzo Del Gatto (Team Atletica Marche) nel peso, Stefano Petrei (Atl. Udinese Malignani) nel disco e il giavellottista Mauro Fraresso (SILCA Ultralite Vittorio Veneto).

STREAMING - Sarà possibile seguire la manifestazione collegandosi al seguente LINK: http://vsprt.com/ItIMqf. Le interviste ai protagonisti delle gare saranno, invece, disponibili sul canale YouTube dell'European Athletics.

Alessio Giovannini

LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team

ISCRITTI/Entries

Il sito della Coppa Europa Invernale di Lanci - Leiria 2014 

File allegati:
- ORARIO/Timetable (ora locale)


Condividi con
Seguici su: