L'Etiopia regna alla Firenze Marathon




 

Firenze Marathon per la prima volta nel segno dell'Etiopia. In una fredda mattinata piovosa, ma segnata da un avvio di gara veloce, successo del 22enne Tolesa Tadese Aredo che, all'esordio sui 42,195 km, ha fermato il cronometro in 2h12:41, stesso tempo del connazionale Theshome Gelana battuto in volata sulla linea d'arrivo in piazza Santa Croce. Al terzo posto (2h13:30), l'altro etiope Edea Bane Tola, partito con il compito di "lepre" (passaggio in 1h03:43 alla Mezza, ndr) e poi, intorno al 33° km, evoluto in vero e proprio leader solitario della corsa. Un'iniziativa che prima lo ha portato ad accumulare oltre un minuto di vantaggio, ma che, negli ultimi chilometri, ne ha visto affievolirsi l'azione fino ad essere rimontato e definitivamente sorpassato dai suoi due connazionali. Sul nuovo percorso della ventisettesima edizione, Etiopia sugli scudi anche al femminile con Firehiwot Dado che, dopo quella di marzo alla Maratona di Roma, ha aggiunto al suo palmarès un'altra vittoria imponendosi qui in 2h28:58. Decisivo il suo attacco al 38° km, grazie al quale ha preso il largo su Meseret Mengistu (ETH), finita seconda in 2h30:45 davanti alla russa Alena Samokhvalova (2h36:42). Quinta in 2h44:00, alle spalle della svedese Anna Brigitta Von Schenck (2h40:28), la campionessa italiana di maratona Marcella Mancini (Runner Team 99). Oltre diecimila gli atleti al via dell'edizione 2010 della manifestazione tra i quali i protagonisti della MarathonAbile vinta da Paolo Cecchetto (1h18:35) e Francesca Fenocchio (1h57:11). Ritirato, invece, intorno al 35° km, a seguito di un guasto tecnico alla sua handbike, Alex Zanardi. 

I PIU' FORTI E I PIU' VELOCI DI FIRENZE - A fare da prologo alla maratona è stata, sabato mattina, la manifestazione “I Più veloci e i Più forti” organizzata allo stadio "Luigi Ridolfi" dalla Firenze Marathon e Atletica Firenze Marathon. L'evento, riservato agli studenti delle scuole elementari (classi di 4° e 5°) e medie fiorentine (il triennio delle medie inferiori e il biennio delle medie superiori), li ha visti cimentarsi in gare di corsa (da 60 a 100 metri) o di lancio (fino a 4 chili di peso). Le scuole che si sono classificate al primo posto sono state: "Enriques Agnoletti" (elementari) con 170 punti e 82 atleti; "Dino Compagni" (medie inferiori) con 347 punti e 76 atleti; Liceo "Gramsci" (medie superiori) con 100 punti e 33 atleti.

a.g.

Nella foto in alto, la vittoria in volata dell'etiope Tolesa Tadese Aredo; sotto la vincitrice della prova femminile Firehiwot Dado (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- Il sito della manifestazione



Condividi con
Seguici su: