In 4.000 alla Corsa di Miguel, primo Vincenti




 
Sono stati oltre 4.000 i partecipanti alla Corsa di Miguel, la manifestazione su strada organizzata a Roma dal Club Atletico Centrale e dedicata alla memoria di Miguel Sanchez, poeta-atleta argentino scomparso nel 1978 duranti gli anni bui della dittatura militare. E’ stato il Sindaco Walter Veltroni a dare il via all’autentica folla di partecipanti (oltre 2.900 gli arrivati) per la gara sui 10 km allestita sul classico Circuito dei Ponti, con partenza ed arrivo allo Stadio Paolo Rosi all’Acquacetosa. Una gara vera e propria inserita in una vera festa del podismo, per la quale sono intervenuti atleti provenienti da ogni parte d’Italia. La prova maschile è vissuta sul confronto fra gli specialisti delle Fiamme Gialle, con Salvatore Vincenti che ha fatto valere le sue doti di sprinter per battere Cosimo Caliandro, mentre a pochi secondi è finito Daniele Caimmi. Senza storia invece la prova femminile, nella quale il successo è arriso alla maratoneta azzurra Rosaria Console (FF.GG.) che ha preceduto di due minuti Joseline Farruggia (G.Scavo 2000) e tre minuti alla specialista della Forestale Sabrina Varrone. La Corsa di Miguel, in attesa dell’edizione 2007 prevista per il 14 gennaio, si sposta ora in Argentina, terra natale di Miguel Sanchez, per la Carrera de Miguel prevista per il 26 marzo. RISULTATI UOMINI 1. Salvatore Vincenzi (Fiamme Gialle) in 30:10 2. Cosimo Caliandro (Fiamme Gialle) 30:10 3. Daniele Caimmi (Fiamme Gialle) 30:32 4. Liberato Pellecchia (CS Aeronautica) 30:58 5. Alessandro Guerrini (CS Esercito) 31:03 6. Federico Simionato (CS Aeronautica) 31:43 7. Tayeb Filali (Centro Fitness) 31:49 8. Doriano Bussolotto (CS Esercito) 31:51 9. Giuseppe Carella (Atl. Gonessa) 31:53 10. Stefano Ciallella (GS Fiamme Azzurre) 31:56 DONNE 1. Rosaria Console (Fiamme Gialle ) 35:12 2. Jocelyne Farruggia (G.Scavo 2000) 37:20 3. Sabrina Varrone (CS Forestale) 38:11 4. Claudia Corsini (GS Fiamme Azzurre) 38:42 5. Antonia Gomez Brito (Running Club Futura) 38:55 Nella foto: l'arrivo di Salvatore Vincenti (foto organizzatori/D'Annibale)


Condividi con
Seguici su: