Hengelo: azzurre terze, Frullani a 4012




 

Partita l'avventura degli azzurri di prove multiple nella First League di Coppa Europa. Ad Hengelo, dopo la prima giornata di gare, le nostre eptatlete viaggiano in terza posizione nella classifica a squadre con 9962 punti a solo due lunghezze dalla Bielorussia (9968), attualmente seconda alle spalle delle padrone di casa dell'Olanda (10.042). A livello individuale, quarta Francesca Doveri con 3451 punti. L'azzurra dell'Esercito ha inaugurato le sue sette fatiche con il miglior crono dei 100hs, un 13.63 corso contro un 2.2 di vento. Per lei, quindi, anemometro a -1.8 e cronometro a 24.77 sui 200, dove ha strappato il secondo tempo della giornata. Completano il suo score l'1,66 saltato nell'alto e il 12,68 lanciato nel peso. 3313 punti e ottavo posto per Elisa Bettini (14.15-1,69-11,47-24.99). Più staccate Elisa Trevisan, sedicesima (3198), e Laura Rendina, diciottesima (3186). Davanti a tutte l'olandese Remona Fransen con 3590, di cui 1067 frutto dell'1,87 saltato nell'alto.

Nel decathlon William Frullani al giro di boa chiude quinto a 4012 punti. Il carabiniere toscano in Olanda ha collezionato 11.06 (-0.6) sui 100, 7,06 (+1.3) nel lungo, 13,17 nel peso, per poi saltare a 2,04 nell'alto e concludere i 400 in 49.90. Lontani gli altri atleti italiani: 20° Michele Calvi (3573), 22° Lukas Lanthaler (3530) e 24° Riccardo Palmieri (3425). Al comando della classifica per nazioni è la Polonia (12.245) con tre atleti nelle prime tre posizioni (Pyra 4106, Plaskota 4090, Nabozny 4049). Italia quinta a 11.115 punti. Domani la seconda e conclusiva giornata dell'evento continentale.   

a.g.

Nella foto, l'eptatleta Francesca Doveri (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: