Giavellotto: Visca no stop, 56,79 a Firenze

27 Aprile 2018

Un anno dopo, nel capoluogo toscano, la 17enne romana migliora il suo record nazionale under 20: capolista mondiale stagionale di categoria e settima italiana assoluta alltime


 

Ancora un record per Carolina Visca a Firenze. La giovane azzurra supera il suo primato italiano under 20 del giavellotto con 56,79 all’ultimo lancio, nello stesso impianto (anche se sulla pedana opposta) dove un anno fa aveva stabilito il limite nazionale juniores di 56,15. Era il 28 aprile del 2017 e oggi, dodici mesi più tardi, la quasi 18enne romana piazza una spallata che vale anche la migliore prestazione mondiale dell’anno per la categoria U20 con l’attrezzo da 600 grammi e il settimo posto delle liste italiane di sempre. Nelle scorse stagioni è già stata protagonista a livello internazionale, con la medaglia d’argento agli Europei under 20 di Grosseto nel 2017 preceduta dallo stesso metallo conquistato nella rassegna continentale U18 a Tbilisi del 2016. In una gara di contorno del Multistars, il meeting internazionale di prove multiple, la portacolori delle Fiamme Gialle Simoni realizza una prova in crescendo con questa serie: 49,26-51,02-53,10-N-52,00-56,79. Tra le under 18 ha inoltre il primato italiano di 59,10 con il giavellotto da 500 grammi, ma detiene anche tutti quelli della categoria cadette. Studia al liceo artistico e vive a Rocca di Papa, nei Castelli Romani, mentre il suo allenatore è il papà Alberto, ex martellista.

VIDEO | CAROLINA VISCA 56,79 NEL GIAVELLOTTO A FIRENZE

Fino al lancio-record di Carolina Visca, in testa alla competizione c’era la campionessa italiana assoluta Zahra Bani (Fiamme Azzurre) che chiude quindi con 56,28 in seconda posizione, vicina al primato stagionale di 56,48 ottenuto in Coppa Europa. Terzo posto con 53,25 per l’atleta di casa Eleonora Bacciotti (Atl. Firenze Marathon), tricolore nel 2016, alla quarta misura della sua carriera.

l.c.

(ha collaborato Carlo Carotenuto/FIDAL Toscana)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: