GGG: Consiglio Nazionale a Matera

08 Aprile 2014

Lo scorso week-end nel capoluogo lucano riunione con l'intervento del presidente FIDAL Alfio Giomi

 

I Sassi di Matera, patrimonio dell’Umanità, hanno fatto da cornice al Consiglio Nazionale dei Giudici di Gara nel corso dell’ultimo fine settimana (5-6 aprile). Alla presenza dei Fiduciari Regionali o loro delegati, oltre che dell’intera Commissione Tecnica, l’intervento introduttivo del Fiduciario Nazionale, Luca Verrascina, è stato incentrato sullo stato di avanzamento delle attività intraprese dal Gruppo negli ultimi mesi e sulla presentazione di alcune iniziative che vedranno il GGG protendersi verso il settore paraolimpico e verso quello della solidarietà e del volontariato, e che saranno oggetto di specifiche comunicazioni nelle prossime settimane.

Al Consiglio hanno preso parte il vicepresidente FIDAL Mauro Nasciuti, il consigliere federale delegato, Sergio Baldo e il Presidente del CR Basilicata, Emanuele Vizziello affiancato dal Fiduciario Regionale GGG Sergio Cicchetti e dal suo gruppo. Nel corso dei lavori si è fatta una disamina accurata della formazione a livello regionale per l’anno 2013 oltre che di tutte le iniziative programmate per il 2014, è stato esposto il bilancio di previsione per il 2014 (dove si registra una netta e positiva inversione di tendenza rispetto agli ultimi dieci anni), con gli impegni generali di spesa, e sono state illustrate le modalità per la verifica quadriennale degli Albi operativi. Altre comunicazioni hanno riguardato il progetto per l’adeguamento delle divise e la sperimentazione di un nuovo dispositivo di partenza.

Nel presentare le proposte di modifica al RTI finora pervenute e  nell’aprire la prima fase di discussione sulle modifiche al Regolamento GGG da presentare in Consiglio Federale, il Fiduciario ha rimarcato come non sia più tollerabile che nelle regioni si proceda a differenti interpretazioni tecnico-regolamentari nello svolgimento dell’attività locale e ha preannunciato il massimo impegno a livello federale per l’armonizzazione delle norme che regolano l’attività. Il Consiglio ha visto, quindi, l'intervento del presidente FIDAL Alfio Giomi, che ha voluto rimarcare il senso di gratitudine della Federazione verso l’opera, definita altamente professionale, del Gruppo Giudici italiano e la stretta vicinanza dei vertici della Federazione.

Tra gli ospiti dell’appuntamento materano vi sono stati anche il consigliere federale Giacomo Leone, il presidente del Comitato Regionale FIDAL Puglia, Angelo Giliberto, e il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti FIDAL, Angelo Guida. In serata si è, infine, proceduto alla consegna di riconoscimenti al Fiduciario Regionale del GGG, oltre che ai due fiduciari provinciali di Matera e Potenza. 

(da comunicato a cura del Gruppo Giudici Gare)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: