Filippo Tortu fissa l'esordio: 12 maggio a Rieti

28 Aprile 2018

Il giovane sprinter azzurro, campione europeo under 20, aprirà la nuova stagione in una gara a inviti sui 100 metri


 

Filippo Tortu scalpita e decide di scendere in pista. La data dell'atteso esordio dello sprinter azzurro è sabato 12 maggio sul rettilineo dello Stadio Raul Guidobaldi di Rieti in una gara a inviti sui 100 metri di cui è campione europeo under 20. Proprio qui nel 2016, appena 18enne, aveva conquistato il suo primo titolo nazionale assoluto. Vent'anni da compiere il prossimo 15 giugno, il giovane velocista lombardo delle Fiamme Gialle tornerà poi di nuovo in azione, sempre sui 100 metri, il 23 maggio al Meeting di Savona dove nel 2017 aveva stabilito il record italiano junior con 10.15, ovvero il suo attuale miglior tempo di sempre nello sprint. Nel 2018 ha al suo attivo un'unica uscita nei 60 metri indoor di Berlino, una trasferta che lo scorso 26 gennaio, tra batteria e finale, lo ha visto fermare il cronometro per due volte a 6.62. Nella passata stagione super Pippo, allenato da papà Salvino, è stato semifinalista ai Mondiali di Londra nei 200 metri, specialità in cui può vantare l'ottimo 20.34 centrato al Golden Gala Pietro Mennea.

a.g.

ATLETICA TV | LA PUNTATA DELLA VELOCITA' CON FILIPPO TORTU

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: